Chef Gordon Ramsay, nuova self-comedy su Fox

Il cuoco americano più famoso della tv starebbe lavorando ad una serie per il canale americano Fox.

Avrebbe quasi abbandonato i fornelli Chef Gordon Ramsay, il cuoco americano più famoso della tv nonché predecessore di tutti i docu-reality di cucina che troviamo in onda ancora oggi. Lo chef, che non vediamo in Italia da tempo e più precisamente da quando era divenuto famoso grazie alle prima edizioni americane di Hell's Kitchen e Cucine da Incubo, ma anche di MasterChef e MasterChef Junior, starebbe momentaneamente lavorando ad una nuova produzione originale per il canale americano Fox.

Non avrebbe quindi tolto le vesti da cuoco, ma si starebbe anzitutto concentrando sulla sua carriera all'interno del mondo dello spettacolo Gordon Ramsay, che già sappiamo aver aperto qualche anno fa anche una sua personalissima casa di produzione con la quale collabora alla creazione di nuovi format per diverse reti tv. Ed è proprio così che, grazie alle indiscrezioni del giornale Economyc Times, giornale di punta dell'informazione americana, scopriamo che il futuro dello Chef preveda una nuova collaborazione con il canale Fox.

Lo Studio Ramsey, in collaborazione con SideCar Content Accelerator e con il patrocinio di Fox, starebbe infatti lavorando ad una nuova self-comedy, una commedia incentrata sullo chef, diretta dalla produttrice cinematografica Gail Berman. Secondo le indiscrezioni di Deadline, altra rivista americana, la serie sarebbe firmata da due autori di spicco negli States, Steven Cragg e Brian Bradley, che lavorerebbero al format anche nei panni di produttori esecutivi.

La sinossi della serie girerebbe interamente attorno alla vita di Laura, una giovane Chef che nonostante le difficoltà deciderà di mettersi in proprio e di aprire un ristorante tutto suo, cercando di non deludere le aspettative del suo più grande mentore, chef Gordon Ramsay.

Quel che è certo, tuttavia, è che non sia assolutamente prevista la presenza di Ramsay nella serie, anche se di fatto verrà citato e sarà parte integrante del racconto. Come ricorda sempre Economyc Times, la self-comedy della quale vi abbiamo appena parlato corrisponderebbe alla quarta produzione dello Chef per Fox, dopo Hell's Kitchen, MasterChef, MasterChef Junior e Gordon Ramsay's 24 Hours to Hell and Back.

  • shares
  • Mail