Propaganda Live, Diego Bianchi in onda dopo la morte di papà Ettore: "Grazie per l'affetto, non è stato facile"

A Propaganda Live Diego Bianchi ringrazia il pubblico per le manifestazioni d'affetto in seguito alla morte del padre Ettore: "Siamo stati sommersi di affetto. Non è stato facile fare la puntata e non sarà facile fare le prossime"

Grazie davvero a tutti, da parte mia e della mia famiglia”. Diego Bianchi ha atteso il termine della puntata speciale di lunedì dedicata al post-elezioni per ringraziare il pubblico di Propaganda Live, che si è unito al dolore del conduttore in seguito alla morte di papà Ettore.

Per me questi due-tre giorni sono stati un po’ particolari, decisamente impegnativi – ha ammesso Bianchi - io e la mia famiglia siamo stati sommersi da tanto, tantissimo affetto”.

Zoro si è quindi rivolto ai suoi compagni di avventura: “Sono stati giorni impegnativi anche per chi lavora con me, non è stato facile fare la puntata venerdì, non è stato facile farla stasera e non sarà facile fare le prossime”.

Ettore Bianchi era considerato “un pezzo importante di Gazebo e Propaganda Live”, come scritto dalla stessa redazione della trasmissione.

A fine puntata un messaggio d’affetto è arrivato anche dal direttore di La7, Andrea Salerno:

“Stasera un grazie davvero lo dico a Diego. Ciao Ettore, e scusa, le puntate si son portate a casa ma il derby non s’è vinto. Immagino lo saprai...”.
  • shares
  • Mail