Vite al limite: Milla Clark, la paziente che ha perso 267 chili

Il suo caso nel programma batte ogni record. Milla è stata la paziente più obesa del format, ma anche quella che è riuscita a perdere più chili

La ricordiamo come niente meno che la protagonista da record del programma Vite al Limite di Real Time, e stavolta stiamo parlando di un record davvero molto positivo, addirittura capace di salvarle la vita. La protagonista in questione è Milla Clark, originaria di Fayetteville, nel Tennessee, che prese parte alla decima puntata della quarta stagione di Vite al Limite ben quattro anni fa, quando aveva 47 anni, e che al suo primo incontro con il dottor Nowzaradan pesava ben 347 chili.

Gli spettatori dello show ricorderanno sicuramente che il suo fosse un caso molto particolare, non solo perché per poter essere operata Milla avrebbe dovuto perdere molto più peso rispetto a tutti gli altri pazienti del programma, ma anche e soprattutto perché non era mai stato accolto nel format un paziente tanto obeso quanto lei.

Non è sicuramente stato tra i più facili il suo personalissimo percorso di ripresa all'interno della clinica texana, anche e soprattutto a causa della sua difficile diversità; i suoi 347 chili di massa corporea, oltre ad un linfodema di oltre 19 chili, le impedivano di camminare. I suoi muscoli si erano indeboliti e le sue articolazioni non riuscivano assolutamente a reggere il peso, impedendole di fatto anche soltanto di rimanere in piedi per qualche secondo consecutivo.

Anche per questo, Milla doveva essere accudita dai suoi cinque figli, non riuscendo a far altro che stare immobile a letto e mangiare. Milla, che dopo una dieta ferrea capace di farle perdere ben 45 chili in poco tempo soltanto era stata anche operata dal dottor Nowzaradan per rimuovere una volta per tutte la massa di 19 chili che le era cresciuta sulla gamba, aveva però deciso di voler cambiare, e così, con tantissima forza di volontà, aveva anche incominciato a sperare che per lei una seconda vita fosse ancora possibile. La sua perseveranza l'ha ripagata; Mila aveva lasciato il programma pesando 271 chilogrammi, ben 76 in meno rispetto al suo approdo in tv. Ma non è finita qui.

Ebbene, a quasi cinque anni di distanza scopriamo che, anche grazie ad una serie di ulteriori operazioni chirurgiche, ma anche grazie a tanto esercizio fisico e forza di volontà, Milla abbia segnato un secondo record, e stavolta davvero di tutto rispetto.

Ad oggi, non solo può così considerarsi la paziente più pesante mai assistita dallo specialista texano, il dottor Nowzaradan, ma anche quella capace di perdere più chili tra tutti. Milla Clark, oggi, peserebbe poco più di 80 chili, e la cosa più importante è che sarebbe soprattutto tornata a camminare.

Lo comunica lei stessa sul suo profilo Instagram, dove in bio a grandi lettere scrive "Together we can do it", ossia "Insieme possiamo farcela!". Sul suo profilo, Milla si mostra in posa davanti allo specchio, oppure in macchina o in palestra - e ciò che non sfugge è il suo grande sorriso. Milla, da qualche mese, è anche diventata nonna. Se non avesse perso peso, le sue speranze di vita sarebbero state ridotte a pochi mesi soltanto di sopravvivenza. Oggi, invece, Milla sta conducendo una vita pienamente felice e ricca di affetti, e questa è la cosa più importante.

Tra i tanti che la seguono online, anche tante affezionate del programma, che in commento ad ogni foto non smettono di ripeterle "Meriteresti uno spin-off tutto tuo del programma". La trasformazione di Milla continua ad essere di grande grandissima ispirazione per molti.

  • shares
  • Mail