Sanremo 2020, Francesca Barra sulla polemica del ‘passo indietro’: “Ci siamo indignati per queste cretinate” (VIDEO)

La giornalista e conduttrice radio a La Repubblica delle donne in una riflessione ed un messaggio diretto al conduttore e direttore artistico del Festival

E’ forte, diretto, ponderato: è Tutti alla (S)barra, il punto di vista di Francesca Barra che in ogni puntata de La Repubblica delle Donne si dedica per qualche minuto ad una profonda riflessione su uno dei fatti più in rilievo del periodo. Il caso vuole che la prima puntata di CR4 del 2020 cada nei giorni in cui il Caso Sanremo (e non parliamo certamente dello storico programma di Arbore) tiene alta l’attenzione sul pre-festival che sarà.

Tra accuse e schieramenti, il pensiero lucido della giornalista e conduttrice radiofonica spazza via il fantasma del perbenismo e parla come si suol dire ‘di pancia’, dando un calcio alla retorica: “C’è una soluzione a questo grandissimo problema che sta colpendo tutti gli italiani” apre riassumendo quanto detto da Amadeus nella conferenza stampa del 14 gennaio

Presenta lo staff di donne, tutte giornaliste e conduttrici conosciute tranne un volto meno noto: Francesca Maria Novello, fidanzata di Valentino Rossi. Allora visto che è poco nota ci saremmo aspettati da Amadeus ci raccontasse un po’ perché questa scelta, eppure la definisce soltanto bella. Noi ci chiediamo: avrà fatto un colloquio, avrà scoperto qualche qualità. Ad un certo punto ci pensa e purtroppo la qualità la trova anche se sarebbe stato meglio di no. Dice che sa stare un passo dietro il suo compagno famoso: apriti cielo! Si è mobilitata tutta Italia. Si sono mobilitate ex ragazze di Non è la Rai lanciando l’hashtag #boicottiamosanremo, pensate se all’epoca avessero boicottato Non è la Rai. Molte di loro visto che non rappresentavano un modello ideale di adolescente sarebbero state fatte fuori dalla scena. Si sono mobilitate le politiche.

NB. La seconda parte di ciò che è stato detto dalla Barra non è stato compreso nella clip online sul sito di Mediaset Play ma sulle pagine social del programma:

Ma non si sono indignate le giornaliste, eppure ci siamo indignati per queste cretinate mentre a Potenza una ragazza viene discriminata e picchiata perchè lesbica. Non ci siamo indignate perché una 19enne viene picchiata a Mestre perché è cinese. Allora vogliamo mobilitarci per le vere battaglie? Vogliamo sentire dentro quali sono i nostri diritti e difenderli? Vorrei dare un consiglio ad Amadeus perché io ho lavorato con lui ed è un uomo davvero garbato. Io credo nella sua buona fede. Amadeus faccia una cosa: faccia uscire Francesca Novello nella prima sera per prima sul palco e le stia leggermente dietro dimostrando così che non si muore e con diverse luci.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →