MasterChef Italia 9, riassunto ed eliminati della sesta puntata

MasterChef Italia 2020, sesto doppio appuntamento per i concorrenti del talent di Sky Uno.


MasterChef 9, riassunto undicesima puntata | 23 gennaio 2020


Mystery Box

a base di semola. Benedetta Schifano, di Trapani, mostra ai concorrenti come si fa il cous cous, piatto di integrazione per antonomasia. Le ragazze di Trapani portavano in dote la mafaradda, una grande insalatiera di coccio che serva a 'incocciare' il cous cous e dove dopo si 'fisculìa', e la couscousiera, dove si fa cuocere come vuole la tradizione. Hanno 60 minuti per preparare il loro cous cous. All'assaggio Davide, che finalmente si è divertito ai fornelli durante una prova: il suo cous cous dalle atmosfere giapponesi (Trapani, Trieste, Tokyo) convince; Nicolò porta la sua Toscana in Sicilia con Uno, nessuno e centomila, dedicato alla mamma mancata 7 anni fa; Giada 'precisètti' arriva per la prima volta alla pedana e vince la prova.

Invention Test: Giada trova sotto la cloche sette diversi tipi di agrumi, da assegnare ciascuno a due concorrenti. A raccontare le caratteristiche di ciascun frutto arriva Niels Rodin, erede dello scultore, già bancario e da tre anni dedito solo alla coltivazione degli agrumi, per i quali è diventato un punto di riferimento della cucina stellata. Presenta il limone caviale (che Giada dà a Annamaria e Gianna), il lime (Milenys e Fabio), il Calamansi (Antonio e Maria Teresa), la mano di Buddha (Giada e Vincenzo), il cedro (Giulia e Marisa), il kumbawa (Luciano e Francesca) e il faustrime (caviale di limone, che va a Davide e Nicolò). Giada fa un brutto piatto, Annamaria butta un sacco di caviale sull'agnello (200 euro al kg), Antonio fa un buon mappazzone, Francesca fa finta di aver fatto per caso una preparazione codificata di Heston Blumenthal, Milenys ha cucinato ricordando il nonno (si commuove e commuove) e realizza un piatto che per Barbieri è da finale di Masterchef; Maria Teresa rosica e presenta un dolce che convince Rodin; Nicolò è stato un po' incosciente; Davide fa un piatto 'stitichino'; Fabio fa un piatto 'zero difetti'; la meringa al cedro di Marisa ha cotto poco; nel risotto di Gianna non si sente l'agrume (ma contesta); Giulia si complica la vita con un piatto "più grande di te", come dice Barbieri; Vincenzo fa un piatto sbagliato; Luciano riceve i complimenti per aver pelato i piselli e per aver fatto un gran piatto. Milenys vince l'Invention Test e diventa capitano di brigata. Tra i peggiori Giada, Gianna e Vincenzo: ma l'eliminata è Gianna, che non se l'aspettava.


MasterChef 9, riassunto dodicesima puntata | 23 gennaio 2020


Esterna

poco lontano da Milano per un matrimonio in stile Bollywood: gli sposi sono Arotì e Mario e i concorrenti devono preparare il buffet per gli sposi e i 60 invitati. Due i menu da preparare: un menu Rosso per onnivori e uno Blu vegetariano. Milenys sceglie per sé il menu onnivoro e sceglie Antonio come capitano della Brigata Blu. In squadra, Milenys sceglie Davide, Giulia, Nicolò, Annamaria, Giada; Antonio sceglie Luciano, Marisa, Francesca, Maria Teresa e Fabio. Vincenzo, non scelto da nessuno, va direttamente al Pressure Test. Hanno 2 ore e mezza prima di iniziare il servizio. Ravinder Bhogal, una delle migliori chef indiane a Londra, dà consigli ai concorrenti. Vince la Brigata Rossa; i Blu vanno al Pressure Test.

Pressure Test: Grembiule Nero per Antonio, Luciano, Marisa, Francesca, Maria Teresa, Fabio e Vincenzo che li aspetta al varco. I giudici preparano una serie di piatti tradizionali per una catena di sfide a due che porteranno al secondo eliminato della serata. Il primo a scegliere è Antonio che sfida Vincenzo su un Saltimbocca alla romana. Antonio vince e Vincenzo sfida Francesca sulla frittata di cipolle; Francesca vince e Vincenzo sfida Marisa sulle polpette. Vincenzo vince e Marisa sfida Fabio sulla Pasta alla Norma. Vince Marisa e Fabio sfida Luciano sullo zabaione. Luciano si salva e Fabio sfida Maria Teresa, nell'ultima prova, con le linguine al pesto. Maria Teresa vince e Fabio lascia la cucina di MasterChef.

MasterChef Italia 9, anticipazioni sesta puntata | 23 gennaio 2020

La sesta doppia puntata di MasterChef Italia 9 mette a dura prova i concorrenti reduci, riservando loro un'esterna esotica e per nulla semplice che vedremo questa sera - giovedì 23 gennaio - alle 21.15 su Sky Uno e NOW TV. Una puntata all'insegna della multiculturalità, come del resto è la cucina stessa.

Sono rimasti in 14 nella MasterClass 2020: fuori Alexandro, Maria Assunta, Nunzia, Rossella, Domenico e Andrea, sono ancora in gara Annamaria, Antonio, Davide, Domenico, Fabio, Francesca, Giada, Gianna, Giulia, Luciano, Maria Teresa, Marisa, Milenys, Nicolò e Vincenzo.

Si parte come sempre con la Mystery Box, che questa volta nasconde gli ingredienti per preparare il cous cous. Il migliore della prova avrà un vantaggio nell'Invention Test che vede protagonisti l'agrumicoltore Niels Rodin e i suoi agrumi di altissimo livello. Il migliore della prova sarà capitano di una brigata nell'Esterna.

E nella seconda puntata si parte proprio dall'Esterna, nei dintorni di Milano, per realizzare il buffet di un matrimonio in stile Bollywood di una coppia indiana per le quali le due brigate dovranno cucinare, con rispetto, preparazioni tradizionali. I peggiori andranno al Pressure Test, più spietato che mai.

MasterChef Italia 2020, come seguirlo in diretta e in live streaming


MasterChef Italia 9

va in onda ogni giovedì dalle 21.15 con una doppia puntata: il programma è visibile su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455), sempre disponibile on demand, in streaming su NOW TV e on demand su Sky Go. Inoltre dal lunedì al venerdì alle ore 19.50 (sempre su Sky Uno) va in onda la striscia quotidiana MasterChef Magazine.

MCI è basato su un format creato da Franc Roddam distribuito da Endemol Shine IP BV in associazione con Ziji Productions. Executive Producer Franc Roddam. MasterChef Italia è prodotto da Endemol Shine Italy per Sky Uno ed è scritto da Paola Papa e da Federico Azzola, Ilaria Barosi, Sergio Carfora, Luca Colocucci, Claudia Colombo, Davide D’Addato, Emiliano Ereddia, Anna Ferrajoli, Sonia Soldera, Francesco Stefanucci, Alessandra Tomaselli, Maria Chiara Salvi, Federica Villani, con la consulenza di Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo, Giorgio Locatelli. Progetto luci Ivan Pierri, direttore della fotografia Massimiliano Fusco, scenografie Francesco Mari con la regia di Umberto Spinazzola.

MasterChef Italia 2020, second screen


MasterChef Italia ha un sito ufficiale, un profilo Twitter, una pagina ufficiale Facebook e un account Instagram. L'hashtag ufficiale è #MasterChefIt.

  • shares
  • Mail