Eleonora Pedron a Blogo: "Per rilanciare la carriera meglio La7 dei reality. Tv è maschilista? No, anzi..." (VIDEO)

Parla ai microfoni di Blogo la conduttrice di Belli dentro, belli fuori, in onda il sabato mattina su La7. La video intervista

È un periodo fortunato per Eleonora Pedron, in ambito lavorativo (ma non solo). La Miss Italia eletta nel 2002, infatti, è recentemente tornata in televisione da protagonista, alla conduzione - come anticipato da Blogo - di Belli dentro belli fuori, in onda (dal 18 gennaio) il sabato mattina su La7. Nel mentre ha ritrovato l'amore, grazie all'attore Fabio Troiano. Quest'ultimo, nella giornata di ieri, l'ha raggiunta sul set romano dove la showgirl sta registrando la puntata del programma dedicato a benessere e salute che sarà trasmessa sabato prossimo a partire dalle ore 12:00.

Ai microfoni di Blogo, la Pedron - che presto sarà ospite di Silvia Toffanin a Verissimo - ha raccontato il suo rapporto con i temi trattati nel format ideato da Acqua Rocchetta e prodotto dalla Me production, ha fatto il punto sulla sua carriera televisiva, ha spiegato perché fino a questo momento ha sempre detto no ai reality show e ha ricordato Fabrizio Frizzi e l'esperienza a Miss Italia.

La 37enne padovana ha anche affrontato l'attualissimo tema della considerazione delle donne nel mondo della televisione e dello spettacolo in generale. Ecco il suo punto di vista:

In occasione dei grandi eventi televisivi escono polemiche assurde e casi grossi. La frase di Amadeus non mi sembra niente di grave, fossi in lui farei orecchie da mercante. Se non fosse stato per quella frase, avrebbero tirato fuori una polemica su un altro argomento... magari i fiori di Sanremo. La tv è maschilista? No, anzi. Mi sembra che ci siano molte donne che lavorano in televisione e che sanno farsi valere.

In apertura di post il video integrale dell'intervista.

  • shares
  • Mail