Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser a Blogo: "La conduzione di Ex On The Beach? Credevamo a uno scherzo de Le Iene"

Intervista a Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, i conduttori della seconda edizione di "Ex On The Beach".

Il dating show più piccante della tv sta per tornare su MTV. A partire dal 22 gennaioa, alle ore 22.50, la seconda edizione di Ex On The Beach approda sul canale 130 di Sky. Fuori Elettra Lamborghini, dentro Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser. Ci saranno loro alla conduzione del programma. "Quando ci hanno chiamato ho pensato che fosse uno scherzo de Le Iene. Non mi avevano mai offerto una conduzionee. Appena ho capito che uno scherzo non era, beh, ho detto subito sì, senza titubanze", ha raccontato Cecilia a Tvblog.

Per la coppia nata all'interno della casa del Grande Fratello Vip questo è un debutto. "E' la prima esperienza da conduttori. All'inizio ero molto ansiosa, perché non mi ero mai messa alla prova. Ci siamo divertiti, che per me quando si lavora è la cosa più importante", dice la sorella di Belen. "Come prima esperienza è stata un avvicinamento a quello che potremmo fare nel futuro. Farlo con Ceci è stato ancora più bello", fa eco il figlio del campione di ciclismo. Debuttare insieme è un aggravante o un aiuto?, chiediamo "Per me è stato un aiuto. Averlo fatto da sola mi avrebbe creato uno stato di ansia maggiore. Farlo al suo fianco, invece, mi ha dato sicurezza e conforto nei momenti in cui mi buttavo giù", ci risponde la Rodriguez. "Lei è più avvezza di me a questa cose, è stato un aiuto importante. Io vengo da cose ben diverse e un pochino più impostate di lei", ci dice Moser.

Le differenze con Temptation Island? "Qui non si cerca il lato sentimentale. C'è una confezione molto più ironica. Molto più alla MTV", dice Ignazio. Le critiche? "Non ti abitui mai alle critiche, ma non ho paura", risponde Cecilia. Il trash? "Più che trash, questo è un programma che punta sulla leggerezza e l'ironia", rispondono all'unisono. Se parteciperebbero mai a un programma del genere? "Mai dire mai", dicono senza sbilanciarsi. E il gossip? Ne farebbero volentieri a meno? "Certe volte il gossip tende a cadere in cose poco simpatiche e produttive. La gente vuole per forza farsi gli affari tuoi anche quando non c'è motivo".

  • shares
  • Mail