Live - Non è la d'Urso, Vladimir Luxuria: "Come mai un uomo bello come Magalli fa tv da così tanti anni?" (VIDEO)

La provocazione dell'opinionista, con riferimento alle allusioni del conduttore de I Fatti vostri su Adriana Volpe. Alba Parietti lo difende, Barbara d'Urso "muta"

Nel corso della puntata di Live - Non è la d'Urso di domenica 19 gennaio 2020, si è parlato del complicato rapporto tra Adriana Volpe e Giancarlo Magalli, commentando le parole pronunciate dalla showgirl all'interno della Casa del Grande Fratello Vip.

Nello studio di Barbara d'Urso tra i presenti anche Marcello Cirillo, che si è da subito definito infettato dal virus della "magallite":

Adriana l'hanno spostata (da I Fatti Vostri a Mezzogiorno in famiglia, Ndr), a me mi hanno proprio cacciato. Ma non è colpa di Giancarlo. Poi lui si offende, ogni volta che parlo di lui, fa un post dicendo 'Marcello parla di me per farsi pubblicità'. Giancà, me lo ha chiesto Barbara stasera.

Cirillo ha precisato di stare "dalla parte di Adriana, siamo molto amici", anche se ha ricordato che saranno i giudici a stabilire chi tra la Volpe e Magalli abbia ragione. Poi, facendo riferimento ad alcune dichiarazioni di Magalli sulla carriera della Volpe ("le donne forse si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni..."), ha aggiunto:

Il fatto di consegnare alle mie nipotine un mondo in cui se sei bella e fai carriera c'è sempre il sospetto che hai fatto qualcosa di strano... questo non mi piace, la trovo una cosa orrenda. Non so se Giancarlo volesse dire questo esattamente quando ha detto 'la gente dovrebbe capire come mai Adriana Volpe lavora da 20 anni sempre con la stessa persona', però è motivo di discussione, far passare che le donne belle che fanno carriera danno dei favori sessuali, è insopportabile per me.

Vladimir Luxuria, tra gli ospiti in studio, ha lanciato una provocazione:

Perché un bell'uomo, così bello e attraente come Magalli, riesce a fare televisione da così tanti anni?

In difesa di Magalli sono intervenuti lo stesso Marcello Cirillo ("perché è bravissimo") e Alba Parietti ("perché è un grande professionista").

Barbara d'Urso ha fatto notare che "io sono muta" e che "nessuno qui sta attaccando Magalli", quasi a voler evitare eventuali reazioni 'scomposte' di Magalli.

In apertura di post il video.

  • shares
  • Mail