C’è posta per te, Mara Venier commossa dalla storia di Milo (VIDEO)

La conduttrice di Domenica IN torna per una sera a Mediaset come ospite e ‘regalo’ ai suoceri del giovane Milo.

Un finale con le lacrime per la seconda puntata di C’è posta per te, a sigillare l’appuntamento del people show condotto da Maria de Filippi è un’amica della conduttrice che torna a farle visita in uno dei suoi programmi: Mara Venier. L’ospitata (per la cronaca andata in onda solo dopo la fine di Meraviglie su Rai 1 e solo dopo mezzanotte, quindi in seconda serata avanzata) è stata l’occasione non sono per un ritrovo ed un ritorno a Mediaset per una sera, ma è anche – e soprattutto – per essere il gancio alla buona riuscita di un regalo, quello che Milo ha voluto fare in studio ai suoi suoceri.

Il ragazzo ha chiesto l’aiuto della trasmissione per poter rivolgere loro un ringraziamento, ma a modo suo. La storia di Milo ha i tratti del dramma: la sua compagna Giada, conosciuta quando lei aveva 15 anni e dalla quale ha avuto la piccola Beatrice, nel 2018 è vittima di un improvviso incidente dovuto ad una sbandata, lascia la famiglia a soli 22 anni. Da quel momento saranno Maria Teresa, Angelo e loro figlio Giuseppe a tendergli una mano diventando la seconda famiglia di Milo.

Per loro il ragazzo ha scritto una lettera che non ha potuto non smuovere i cuori anche dei più duri:

Ero pieno di sogni da realizzare per lei e per nostra figlia. Ora lavoro, mangio e piango. Scusami se mi appoggio a te in questa maniera (si rivolge a Maria Teresa, ndr). Era il 16 maggio del 2018 quando l’ho vista per l’ultima volta. Era così bella, vedevo il suo viso nello specchio retrovisore. Tutto a un tratto si è spento il mondo. Giada ha smesso di vivere. Vorrei partisse da qui, la fiammella di una nuova vita insieme. Angelo, Maria Teresa e Giuseppe sappiate che io e Beatrice vi saremo vicini sempre, siamo una famiglia.

Mara Venier ascolta silente e commossa sotto la lettera, inquadrata a più riprese non ha mai nascosto il suo lato emotivo, ormai conosciuto. Il motivo della scelta ricaduta sull’ospite è dovuta alla compagnia e alle risate che regala a Maria Teresa, Angelo e Giuseppe. Quando lei appare dalla scalinata dello studio i tre gioiscono. Sorridono.

Increduli fanno accomodare la conduttrice fra di loro. Mara conversa amabilmente e per un attimo sembra far rivivere televisivamente l’effetto ‘La porta dei sogni’, avventura conclusa da poco tempo su Rai 1.

Ai tre destinatari della sorpresa si confessa, entra in confidenza in punta di piedi, raccontando un fatto della sua vita che l’ha segnata fortemente:

La vita ti porta improvvisamente a dover accettare dei dolori enormi. Nessuno può accettare una perdita così grave. Ma voi siete una famiglia meravigliosa, piena di dignità, piena di forza. Credo che la vostra forza sia proprio questa meravigliosa bambina, Beatrice. Ti racconto una cosa molto privata, molto mia: ho perso mia madre che era la mia vita, il senso della mia vita. Quando se n’è andata per me era finita, non avevo più voglia di vivere. Volevo andare dove era lei, poi la vita mi ha regalato un nipotino. Mi è tornato il sorriso e la voglia di affrontare la vita. La forza la dovete trovare in Beatrice.

Il regalo per i suoceri si è completato con la possibilità di andare in crociera alle Maldive “Tanto paga Maria” scherza la Venier, infine “un camion” di succhi di frutta solo per Milo.

Ultime notizie su Mara Venier

Tutto su Mara Venier →