Sanremo 2020, Me Contro Te, salta ospitata: "Non possiamo andarci"

Indiscrezione esclusiva: Luì e Sofì, gli youtuber che in questi giorni stanno spopolando al cinema, sarebbero dovuti essere anche al Festival di Amadeus

"A malincuore non siamo potuti andare ospiti a Sanremo perché siamo in pieno tour". Così, in un'intervista concessa a Il Corriere della Sera, i Me contro Te hanno annunciato il forfait dal Festival.

Retroscena Blogo: Sanremo 2020, Me Contro Te ospiti


Dopo l'esordio col botto al cinema, Me Contro Te dovrebbero approdare al Festival di Sanremo. Secondo quanto risulta a Blogo, infatti, gli youtuber Luì e Sofì (all'anagrafe Luigi Calagna e Sofia Scalia, 27 e 22 anni) sarebbero nella nutrita schiera di ospiti della 70esima edizione della kermesse canora più famosa in Italia.

Si tratterebbe di un colpo non da poco per il direttore artistico e conduttore del Festival Amadeus (travolto dalle accuse di sessismo in queste ore), che riuscirebbe così a portare in un evento televisivo di tale portata una coppia amatissima soprattutto dai giovanissimi. Basti pensare che ieri, nel primo giorno di programmazione nelle sale cinematografiche, il film Me contro te - La vendetta del Signor S abbia incassato 1.1 milioni di euro in un solo giorno, con una media di 2.315 euro in 475 schermi.

Luì e Sofì, che sul web si definiscono "dei vlogger, riprendiamo ogni giorno la nostra vita e la condividiamo con milioni di persone", in questi anni hanno collezionato successi anche in libreria, oltre che su YouTube. Sanremo 2020 non sarebbe la prima volta sul piccolo schermo, anzi. I due giovani, legati sentimentalmente nella vita, hanno già partecipato, infatti a I Soliti Ignoti (con Amadeus, appunto) e a Domenica In.

  • shares
  • Mail