Meraviglie, anticipazioni 18 gennaio 2020: Alberto Angela e Roberto Bolle a Milano

Meraviglie è già alla sua penultima puntata, ma offre un Roberto Bolle testimonial del Duomo di Milano.

Meraviglie - La penisola dei tesori 2020 sta per completare il suo ciclo e nella terza puntata, la penultima, in onda questa sera - sabato 18 gennaio - dalle 21.25 su Rai 1 compie un altro tour d'Italia toccando Nord, Centro e Sud Italia tra le bellezze paesaggistiche, architettoniche e artistiche del nostro Paese.

Si parte dalle guglie del Duomo di Milano: se la scorsa settimana Alberto Angela ci ha fatto guardare Venezia da una prospettiva sostanzialmente inedita come quella del tetto della Basilica di San Marco, questa volta ci porta tra le guglie del Duomo meneghino, l'unica cattedrale d'Europa sulla quale è possibile 'passeggiare'. A raccontare il suo rapporto speciale con il Duomo arriva Roberto Bolle, che così 'ricambia' la visita fatta da Alberto Angela nella sua serata-evento di Capodanno, Danza con me, per parlare di un luogo a lui particolarmente caro. Filo conduttore del racconto il marmo di Candoglia, con cui è stato edificato, mentre Remo Girone, nei panni di Gian Galeazzo Visconti, racconterà le origini del Duomo.

Da Milano si vola in Abruzzo alla scoperta del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, della vetta del Corno Grande e del Castello di Rocca Calascio, prima di visitare la città romana di Alba Fucens. Quindi passaggio nel Parco Nazionale della Majella dove visse in povertà il monaco benedettino che divenne Papa Celestino V, interpretato da Alberto Santucci. Testimonial delle bellezze naturali della zona l'abruzzese Lino Guanciale.

La puntata si chiude a Catania, raccontando la storia e la bellezza del Monastero dei benedettini e di  Palazzo Biscari, due gioielli del barocco. Ma è tutta Catania ad essere protagonista del racconto, che vede anche Riccardo Maria Manera nel ruolo di Vincenzo Bellini.

Ricordiamo che Meraviglie - La Penisola dei tesori è scritto da Aldo Piro, Filippo Arriva, Fabio Buttarelli, Ilaria Degano, Vito Lamberti, Paolo Logli, Emilio Quinto con la regia di Gabriele Cipollitti e la fotografia di Enzo Calò. E a loro vanno i nostri ringraziamenti...

  • shares
  • Mail