5 Gemelle Sotto Un Tetto, chi sono Danielle e Adam Busby

Un parto gemellare da Guinness World Record quello di Danielle Busby, che nel 2015 ha dato alla luce 5 gemelline. Adam, il marito, assicura: "Credo che di figli non ne faremo più"

Un vero e proprio record mondiale quello registrato da una normalissima coppia di cittadini americani, Danielle e Adam, nel lontano 2015. Stiamo parlando della numerosissima famiglia Busby, dai più conosciuta come la protagonista del programma 5 Gemelle Sotto Un Tetto, format originariamente americano, prodotto dalla rete statunitense TLC, ma ad oggi divenuto famoso anche in Italia grazie a Real Time.

Per chi ancora non dovesse conoscerli, Danielle e Adam sono i genitori di niente meno che cinque gemelle: Olivia Marie, Ava Lane, Hazel Grace, Parker Kate e Riley Paige, e sono divenuti famosi in tutti gli States dopo averle date alla luce perché, nella storia, non si registrava un caso di parto gemellare simile dal 1934. Ma non solo. Dannielle e Adam hanno anche un'altra figlia, che ad oggi ha 8 anni, di nome Blayke. Anche grazie al loro Blog, attivissimo ancora oggi e chiamato It's a Buzz world, la storia di Danielle inizia a fare il giro del mondo, e il suo caso entra a far parte dei Guinness World Record. Il suo parto gemellare, ovviamente cesareo, è durato soltanto quattro minuti ma ha richiesto l'intervento di ben 12 medici per essere portato a termine nel migliore dei modi.

Ciò che forse in  molti ancora oggi non sanno, è che per portare avanti la gravidanza Danielle si sia dovuta fisicamente trasformare moltissimo. Come da lei stessa dichiarato al portale americano Fit Pregnancy, infatti, cinque gemelle in pancia necessitano veramente di molta energia. Anche per questo, i medici l'hanno sottoposta a diete stressanti capaci di raggiungere anche le 3500 calorie quotidiane, onde evitare che le bimbe potessero nascere denutrite. Nonostante le accurate precauzioni, partorire cinque gemelle è stato davvero molto complicato. Le piccoline sono comunque nate ancora molto sottosviluppate rispetto ad un qualsiasi neonato di 9 mesi, e per più di un mese Danielle e Adam non hanno nemmeno potuto sfiorarle con un dito.

"Per me è stato veramente difficilissimo sapere di non poterle nemmeno accarezzare" ha spiegato Danielle in un'intervista all'americano Today. "Tuttavia, una volta che le mie bimbe sono uscite sane dalla camera iperbarica l'emozione di poterle finalmente stringere a me è stata ancora più grande" prosegue Danielle, mentre Adam, nel corso della medesima intervista, ha aggiunto: "Ancora oggi, mi capita di non volerle abbracciare. Continuo ad aver paura di far loro del male".

Anche per Adam il parto gemellare della moglie Danielle non è stato semplice. Al settimanale People aveva infatti raccontato della sua pesantissima depressione post partum, spiegando di voler condividere pubblicamente i suoi disturbi affinché anche tanti altri papà come lui potessero liberamente curarsi e uscire allo scoperto:

"Soltanto soffrendo di depressione post partum ho scoperto che siano moltissimi i papà di tutto il mondo ad esserne affetti, come me. Tuttavia, non se ne sente mai parlare pubblicamente, forse perché si pensa che questa possa colpire soltanto le donne. Io mi sento di condividere i miei disturbi con chi ci segue, altrimenti non sarei onesto con loro e questa è l'ultima cosa che vorrei fare".

Le cinque gemelline, 5 anni compiuti lo scorso 9 aprile, stanno benissimo. Sono famose in tutto il mondo e mamma e papà assicurano che di figli sicuramente non ne faranno più.

  • shares
  • Mail