• Tv

Fargo, il trailer della quarta stagione con Salvatore Esposito e Chris Rock

Mark Hamill guest star tra i vampiri di What We do in the Shadows di FX

Gli italiani sono il passato. Noi siamo il futuro. Solo che ancora non lo sanno

Promette bene la quarta stagione di Fargo in arrivo il 19 aprile su FX (in Italia su Sky Atlantic), quarto capitolo della saga antologica di Noah Hawley ispirata al film omonimo. Siamo a Kansas City nel 1950 e la gang criminale afro-americana guidata da Loy Cannon, interpretato da Chris Rock è pronta per sfidare gli italo-americani che controllano la città e hanno già eliminato gli irlandesi.

Tommaso Ragno (visto in Il Miracolo) è Donatello Fadda, capo della criminalità italiana, che stringe un patto con Cannon (Rock) e gli afro-americani, rafforzato da uno scambio di figli minori. Jason Schwartzman, Ben Wishaw, Jack Huston e Jessie Buckley fanno parte del cast principale che comprende anche gli italiani Salvatore Esposito e Francesco Acquaroli, reduci rispettivamente da Gomorra e Suburra e “esperti” di criminalità quindi. Peccato che nel primo trailer non riusciamo a scorgerli nelle diverse scene. Ci sarà sicuramente modo e tempo per farlo.

Non appena ho avuto l’idea ho chiamato Chris Rock, mi ci sono incontrato e gli ho spiegato cosa volevo fare. Questo è successo circa 5 mesi prima della sceneggiatura. Ho proprio scritto pensando a lui” ha spiegato Noah Hawley al TCA press tour in cui è stato presentato il trailer che trovate in apertura. “Le famiglie sono complicate, il crimine è organizzato” è il claim del quarto capitolo di Fargo, che vedrà l’arrivo nel cast anche di Kelsey Asbille in un ruolo che è stato definito chiave per le vicende.

Atlanta 3 e 4 nel 2021?

John Landgraf capo di FX Networks al TCA winter press tour ha parlato di Atlanta, la comedy di Donald Glover che la scorsa estate ottenne un doppio rinnovo per una terza e quarta stagione. Al momento la produzione non è ancora iniziata quindi è probabile che vedremo la terza stagione soltanto nel 2021 “ma le cose stanno procedendo molto bene” ha rassicurato.

Così bene che Glover ha chiesto di portare la terza stagione a 10 episodi, con la quarta che invece resterà da 8. Le due stagioni saranno girate in sequenza e l’obiettivo è rilasciare la terza a gennaio 2021 e la quarta in autunno dello stesso anno.

Le altre novità FX

Il canale cable passato tra le mani di Disney non ha perso la propria identità di canale votato alle storie d’autore, ricercate ma ha visto aumentare il proprio volume d’affari. La sinergia interna al gruppo porterà da marzo le serie di FX in streaming su Hulu ma in cambio molte produzioni passano da FX direttamente in streaming con FX on Hulu.

Ma John Landgraf è anche l’uomo che a ogni TCA Press Tour ci aggiorna sul numero delle serie che nel 2019 ha toccato 532 con un aumento del 7% rispetto all’anno prima e un raddoppio rispetto al 2010. E la crescita proseguirà anche nel 2020 con il declino rimandato ulteriormente.

Anche FX e FX on Hulu contribuirà alla crescita. Landgraf ha spiegato come stanno ragionando con Steven Knight per un nuovo adattamento di un romanzo di Charles Dickens dopo A Christmas Carol realizzato con BBC, con David Copperfield o A Tale of Two Cities nel mirino.

FX spera ancora di poter realizzare una seconda stagione di Taboo con Tom Hardy mentre con Rob McElhenney stanno lavorando al futuro di It’s Always Sunny in Philadelphia con nel mirino le stagioni 15 e 16.

Infine nella seconda stagione di What We Do in the Shadows in arrivo il 15 aprile, ci sarà come guest star Mark Hamill.