Rally Dakar 2020: highlights sul canale 20 alle ore 19

Dal 4 al 17 gennaio ogni giorno alle ore 19 le immagini della gara di rally più affascinante e pericolosa del mondo

Sarà il canale 20 di Mediaset a trasmettere, a partire da oggi, sabato 4 gennaio, fino al 17, gli highlights della pericolosa e affascinante Rally Dakar 2020. L'appuntamento sulla rete tematica free diretta da Marco Costa è alle ore 19.00.

20 proporrà le immagini salienti della 42esima edizione della storica gara ideata da Thierry Sabine ma anche aggiornamenti quotidiani sull’andamento della corsa a tappe.

La prova motoristica più estrema e difficile del mondo, alla quale partecipano auto, moto, autocarri, quad e side-by-side (piccoli fuoristrada) si corre per la prima volta in Arabia Saudita. La carovana è chiamata a coprire 7.800 chilometri, dei quali 5 mila tra canyon, dune, montagne e oasi, si snoda lungo il Mar Rosso, verso Gedda, per raggiungere due settimane dopo Qiddiya, la città saudita più grande a Sud di Rijad.

Tra i partecipanti, il due volte campione del mondo di Formula 1 Fernando Alonso, mentre l’Italia è rappresentata da Jacopo Cerutti (alla sua quinta volta) e Maurizio Gerini, che in Perù è stato il migliore degli italiani, nonché il vincitore della categoria Marathon. I due sono compagni di squadra sulle Husqvarna, del team Solarys Racing.

Completano il quadro dei partecipanti, 351 veicoli per un totale di 557 concorrenti. Tutti sfidano condizioni climatiche impervie e desertiche, al limite dell’impresa. Considerata anche la gara più rischiosa del pianeta - oltre 70 morti in 42 anni, tra piloti, spettatori e giornalisti - la Dakar mantiene comunque intatto l’immenso fascino.

Gli highlights saranno visibili anche in live streaming su Sportmediaset.it e sull’app SportMediaset (gratuita per tutti i sistemi operativi).

Ecco il calendario completo della Rally Dakar 2020:

5 gennaio: Jeddah – Al Wajh 752 km (319 di speciale);
6 gennaio: Al Wajh – Neom 401 km (367 di speciale);
7 gennaio: Neom – Neom 489 km (404 di speciale);
8 gennaio: Neom – Al Ula 676 km (453 di speciale);
9 gennaio: Al Ula – Ha’il 563 km (353 di speciale);
10 gennaio: Ha’il – Riyadh 830 km (478 km di speciale);
11 gennaio: RIPOSO;
12 gennaio: Riyadh – Wadi Al-Dawasir 741 km (546 di speciale);
13 gennaio: Wadi Al-Dawasir – Wadi Al-Dawasir 713 km (474 di speciale);
14 gennaio: Wadi Al-Dawasir – Haradh 891 km (415 di speciale);
15 gennaio: Haradh-Shubaytah 608 km (534 di speciale);
16 gennaio: Shubaytah – Haradh 744 km (379 di speciale);
17 gennaio: Haradh – Qiddiyah 447 km (374 di speciale).

  • shares
  • Mail