Kevin Spacey, anche questo Natale un video alla Frank Underwood

Kevin Spacey torna a pubblicare un video in cui allude al personaggio di Frank Underwood in House of Cards e rivolge un messaggio legato anche allo scandalo che lo ha travolto

Potrebbe diventare una tradizione di Natale, insieme ai canti ed all'albero da addobbare. Parliamo del video pubblicato nelle ore scorse da Kevin Spacey, il secondo che l'attore diffonde in Rete nella giornata della Vigilia. La prima volta fu l'anno scorso quando, in pieni preparativi per la cena di Natale, l'attore vestì quelli che sembravano essere in tutto e per tutto i panni di Frank Underwood.

Il protagonista di House of Cards è stato fatto uscire di scena con la morte del personaggio nella sesta ed ultima stagione della serie tv di Netflix, dopo le accuse ricevute per comportamenti molesti sul set. Un vero e proprio scandalo, che costrinse l'attore ad abbandonare le scene ed affrontare tutte le questioni legali relative alle accuse ricevute.

Se l'anno scorso Spacey-Underwood aveva pubblicato un video in cui alludeva alla morte del personaggio ed allo stesso tempo chiedendo di non condannare nessuno fin quando non si hanno le prove certe di quello che ha fatto, quest'anno vuole mandare un messaggio più natalizio.

Vicino ad un caminetto scoppiettante, Spacey dice di aver passato "un anno abbastanza buono" e di "essere grato di aver riottenuto la salute" (nuovo riferimento all'uscita di scena di Underwood). Quindi, rivela di aver fatto "alcuni cambiamenti" nella sua vita ed invita tutti a seguirlo e fare altrettanto.

Con l'avvicinarsi del nuovo anno, l'attore di ripromette di dare il proprio voto per avere più bontà in questo mondo. "Lo so, vi state chiedendo se sono serio", aggiunge, "sono serio da morire. E non è difficile, credetemi. La prossima volta che qualcuno fa qualcosa che non vi piace, potete attaccarlo. Oppure, potete resistere e fare qualcosa di inaspettato..."

Una pausa drammatica anticipa la fine della frase: "... ucciderli con la gentilezza". Il video dell'anno scorso, visto in tre giorni da più di otto milioni di persone, fu una delle prime uscite pubbliche di Spacey dopo lo scandalo che lo travolse. Quest'estate l'attore si presentò a Roma a sorpresa per recitare una poesia di Gabriele Tinti dedicata al "pugile in riposo". Ora, una nuova apparizione, ormai da tradizione.

  • shares
  • Mail