Italiasì e Verissimo, la democrazia televisiva del sabato pomeriggio

Italiasì e Verissimo, le due parti della mela televisiva del sabato pomeriggio televisivo

di

Le idee ci salveranno, quando senza denaro si deve mettere insieme il pranzo con la cena. Dignitosa, a suo modo originale, con tanta passione e tanta voglia di fare televisione creativa, una parte della mela, mentre l’altra parte è fatta da una corazzata che si porta a casa ospiti prestigiosi a più non posso, compreso Fiorello che -a dire il vero- restituisce la visita della conduttrice del programma in questione.

Si, perchè parliamo di Verissimo, il rotocalco del sabato pomeriggio di Canale5, di Silvia Toffanin, la sua bella, potente e simpatica conduttrice, di Italia si, il programma che va in onda alla stessa ora su Rai1 e di Marco Liorni il suo conduttore.

Mentre dunque dall’altra parte, come accade ogni sabato, una nutrita schiera di ospiti si sottopone alle domande di Silvia Toffanin (Enrico Mentana, Pago, Fiorello fra gli invitati annunciati oggi) su Rai1 Italiasi manda in onda un altra puntata, che torna nella sua forma originale dopo aver ospitato Sanremo giovani fino a sabato scorso.

A fianco di Liorni ci saranno come sempre Manuel Bortuzzo, Rita Dalla Chiesa, Elena Santarelli. Ci segnalano che in questa puntata di ItaliaSì: Manuel Bortuzzo arriva agli studi di Via Teulada in maniera autonoma; mentre ci sarà Mario Lavezzi che oltre alle sue canzoni racconterà molti aneddoti rispetto ai molti anni di carriera nel mondo della musica leggera, sia da autore che da interprete. In studio poi i giovanissimi Gianluca ed Emanuele salgono sul podio per presentare delle invenzioni molto originale, inoltre ospite una misteriosa Principessa che chiede indipendenza per il suo Regno.

Della puntata anche tante storie di vita di tutti i giorni, come direbbe Riccardo Fogli come quella del Sindaco contro il gigante delle vendite on line, oppure quella di Stefano e il suo bus per i terroni che, sotto le feste, parte dal Nord per riportarli a casa a prezzi modici. Ci sarà anche Carmen a salire sul podio, perché cerca la mamma biologica e deve risolvere un giallo legato alla sua vita.

Insomma un programma che parte da una idea e cerca di svilupparla tracciando un percorso di empatia con il pubblico sintonizzato su Rai1. Un percorso alternativo rispetto a quello tracciato da Canale 5 con il patinatissimo appuntamento di Verissimo. Due modi diversi di fare televisione, alla conquista del pubblico televisivo del sabato pomeriggio, perchè anche le minoranze sono importanti in una democrazia, televisiva.