Marvel Tv chiude, la divisione cinematografica gestirà anche le serie tv

La casa di Agents of SHIELD, Daredevil, The Defenders non esisterà più: Marvel mette tutto nelle mani del cinema e di Kevin Fiege

Era nell'aria ormai da qualche mese e alla fine la decisione è arrivata: Marvel chiude la divisione Tv, le serie e miniserie saranno gestite direttamente da Marvel cinema guidata da Kevin Feige.

L'addio nelle scorse settimane di Joeph Loeb, capo della sezione Tv, preceduto dalla decisione di produrre con Marvel Cinema le serie tv e miniserie Marvel di Disney+ accompagnato dall'assenza di nuovi progetti in sviluppo per la televisione, avevano fatto capire a tutti che Disney e Marvel stavano lavorando per riunire le due divisioni.

Marvel Television porterà a termine la settima e ultima stagione di Agents of SHIELD in arrivo la prossima primavera/estate su ABC ma già completamente girata e continuerà a lavorare ai prodotti già ordinati tutti per Hulu, piattaforma di streaming di Disney. Tra questi progetti c'è la serie live action Helstrom e i quattro progetti animati Howard the Duck, Hit Monkey, Tigra & Dazzler e M.O.D.O.K. che poi convoglieranno nel progetto The Offenders sulla falsariga di quanto fatto in precedenza con The Defenders. Attualmente Tigra & Dazzler è in cerca di un nuovo showrunner dopo l'uscita del precedente per divergenze creative.

Oltre a queste citate Hulu ha abbandonato l'idea di una serie tv su Ghost Rider, mentre la prossima terza stagione di The Runaways sarà l'ultima, così come ha già chiuso Cloak and Daggers.

Il progressivo calo negli ascolti di Agents of SHIELD accompagnata dalla gestione del rapporto con Netflix e la cancellazione delle cinque serie tv Daredevil, Iron Fist, Jessica Jones, The Punisher e Luke Cage comprensivi della miniserie The Defenders, i flop The Inhumans e The Gifted, hanno sicuramente contribuito a questa decisione. In parallelo l'idea di rafforzare la programmazione di Disney+ con miniserie e serie tv inserite nell'universo cinematografico Marvel, con budget vicini a quelli dei film ha dato il colpo di grazia finale alla divisione tv.

Marvel diventa così un unico grande universo ed, escluse le produzioni Hulu, tutte le nuove serie e miniserie saranno parte integrante del mondo cinematografico evitando così spiacevoli situazioni come quelle delle ultime stagioni di Agents of SHIELD che a fatica si sono intrecciate con gli eventi di Avengers.

Marvel

Attualmente Marvel sta lavorando a WandaVision, Falcon and Winter Soldier, a una serie tv su Loki e a una su Hawkeye, legate ai personaggi già esistenti al cinema. Inoltre dovrebbero essere pronte entro il 2020 She-Hulk, Ms. Marvel e Moon Knight che serviranno a introdurre al cinema nuovi personaggi. L'idea è che chi guarda i film dovrà guardare anche le miniserie e le serie tv su Disney+ senza così uscire più dal recinto Disney-Marvel.

Fonti: deadline e Variety

  • shares
  • Mail