I cugini Robbie Amell e Stephen Amell protagonisti della serie Quibi Code 8

Da un corto a film indipendente a serie tv per la piattaforma di video brevi Quibi

Robbie Amell e Stephen Amell, cugini e colleghi reduci dall'esperienza di Arrow, saranno i protagonisti di Code 8 una serie tv realizzata da Quibi, adattamento di un film indipendente realizzato dai due Amell.

Jeff Chan, regista del film, sarà anche alla guida della serie sia come regista che come sceneggiatore insieme a Chris Parè già autore della sceneggiatura cinematografica. Tutto nasce con un cortometraggio, poi nel 2016 i due Amell lanciano su Indiegogo una campagna di finanziamento per realizzare un film vero e proprio. Partiti da 200 mila dollari, la sottoscrizione si è chiusa con 2,4 milioni di dollari e oltre 27 mila donatori. Grazie anche a Vertical Entertainment il thriller sci-fi con i due Amell è arrivato nelle sale cinematografiche americane.

Code 8 è ambientato in un mondo in cui il 4% della popolazione nasce con abilità soprannaturali ma invece di essere trattati come eroi sono perseguitati dalla polizia e temuti dal resto della popolazione. Robbie Amell è Connor Reed un potente giovane capace di scatenare elettricità, che fatica a pagare le medicine per la madre malata. Per questo si unisce al gruppo criminale di Garrett (Stephen Amell) che gli insegna come usare i propri poteri. La serie sarà ambientata anni dopo il film con al centro l'ex detenuto (Robbie Amell) e un trafficante di droga capace di telecinesi (Stephen Amell) che si uniscono per fermare un traffico di droga gestito da poliziotti corrotti e dai membri più importante della città.

La serie sarà prodotta da Colony Pictures e XYZ Films che ha recentemente acquistato i diritti cinematografici globali del film.

Quibi è una piattaforma di streaming che sarà lanciata il prossimo 6 aprile, creata da Jeffrey Katzenberg e Meg Whitman. Al momento non è chiaro se sarà accessibile anche dall'Italia o se sarà un prodotto solo sul territorio statunitense. La particolarità di Quibi, capace di differenziarla dalle altre piattaforme, sta tutta nella durata dei suoi contenuti: le serie tv della piattaforma avranno episodi di breve durata intorno ai 10 minuti. Una stagione avrà quindi complessivamente la durata di un film. E proprio per questo sta attirando diverse star da Kiefer Sutherland che farà una nuova versione de Il Fuggitivo, a Zac Efron protagonista di un reality d'avventura, fino ai Farrelly e Bill Murray che realizzeranno una commedia.

  • shares
  • Mail