Focus ascolti: Tosca, la prima della Scala più vista in una Rai1 proiettata verso la cultura pop

Il dato di ascolto di ieri e la missione della prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo

Davvero molto soddisfacente il risultato in termini di ascolto della diretta su Rai1 della Prima della Scala da Milano con la Tosca. L'opera di Giacomo Puccini ha conquistato ieri una media di 2.856.000 telespettatori con il 15% di share fra le ore 18 e le ore 21:25.

Il dato di ascolto si segnala come il più alto da quando la prima rete della televisione pubblica è tornata ad ospitare all'interno del suo palinsesto la Prima della Scala. Nel 2016, anno di questo ritorno sulla Rete 1 della diretta della Prima della Scala, Madama Butterfly ottenne una media di 2.645.000 telespettatori con il 13,49% di share.

Il 7 dicembre 2017 fu la volta dell'Andrea Chenier, che ottenne una media di 2.077.000 telespettatori e l'11,1% di share, mentre l'Attila dello scorso anno totalizzò una media di 1.938.000 telespettatori ed il 10,78% di share, fino ad arrivare appunto al 15% della Tosca di ieri sera. Precedentemente la Prima della Scala era trasmessa da Rai5 con una media di ascolti fra l'1 ed il 2% di share. Il picco di ascolti della Tosca diffusa ieri sera da Rai1 si è registrato alle 20:43, con 3.651.000 telespettatori, e il picco di share alle 18:08 con il 17,1%.

Il dato di ascolto di ieri va di pari passo all'ottima riuscita televisiva della Tosca in una Rai1 sempre più proiettata verso una mescolanza fra la cultura più alta e la sua dimensione più pop (cosa questa sottolineata proprio dal direttore Teresa De Santis all'atto del suo insediamento). La missione di Rai1 è del resto quella di accontentare tutti i tipi di pubblico ed operazioni come quella di ieri sera va proprio verso questa direzione.

  • shares
  • Mail