• Tv

Arriva Gossip, il reality sui paparazzi con Fabrizio Corona

Fervono i preparativi per la prossima stagione televisiva e, da un pranzo tra il patron della Taodue Pietro Valsecchi e Pasquale Romano, nasce l’idea di un nuovo reality show sul pettegolezzo che TvBlog vi svela in anteprima dal titolo emblematico, Gossip: ovvero il primo sguardo dietro l’obiettivo. Si tratterebbe della prima produzione di Toro Produzioni,

di share

Fervono i preparativi per la prossima stagione televisiva e, da un pranzo tra il patron della Taodue Pietro Valsecchi e Pasquale Romano, nasce l’idea di un nuovo reality show sul pettegolezzo che TvBlog vi svela in anteprima dal titolo emblematico, Gossip: ovvero il primo sguardo dietro l’obiettivo.

Si tratterebbe della prima produzione di Toro Produzioni, società partecipata da Sony Pictures Television di cui vi avevamo accennato qualche tempo fa la costituzione, in collaborazione con la Taodue che si cimenterebbe in un nuovo genere, il reality show appunto. L’idea è di Pietro Valsecchi ed è sviluppata da Pasquale Romano, mente diabolica dei game show televisivi al quale si devono i format di maggior successo degli ultimi anni: da Affari Tuoi, a I Migliori Anni, a I Raccomandati, giusto per citarne alcuni.

Il reality show vedrebbe per protagonista Fabrizio Corona, in qualità di giudice e conduttore. 8 paparazzi, scelti tra i provini che si stanno svolgendo in questi giorni a Roma ripresi 24 ore su 24 dalle telecamere, andranno alla caccia dello scoop vincente. Ognuno dovrebbe rincorrere la foto più forte, lo scoop più accattivante, il gossip più di grido e verrà giudicato attraverso un meccanismo proprio dal re dei fotografi.

Al momento non si conosce la rete in cui il reality dovrebbe andare in onda anche se, considerato che si tratta di una co-produzione con Pietro Valsecchi, non è escluso che possa essere una rete Mediaset. Per Corona non ci sarebbe solo questo impegno con la Taodue, in quanto sarà protagonista in una prossima fiction in coppia con la compagna nella vita, Belen Rodriguez.