Le tenebre di Bibbiano, uno speciale nel prime di La7 con Enrico Mentana

Il 'bersaglio mobile' di Mentana si concentra sul caso di Bibbiano per far luce su una vicenda più strumentalizzata che raccontata.

Enrico Mentana torna nel prime time di La7 con un'inchiesta realizzata dal Tg La7: si intitola Le tenebre di Bibbiano lo speciale in onda questa sera, mercoledì 27 novembre, alle 21.15 e condotto dal direttore del Tg con l'intenzione di chiarire i passaggi più oscuri di questa storia tra minori, assistenti sociali, genitori e potenziali tali divenuta più uno slogan politico che un racconto di cronaca.

È lo stesso direttore Mentana a (cercare di) spiegare le intenzioni che hanno guidato questa inchiesta con un post sulla sua pagina Facebook:

"Proviamo a raccontare che cosa si sa davvero a oggi del caso di Bibbiano. L'ombra lunga di quella storia ha accompagnato per tutta l'estate il dibattito pubblico italiano. Le accuse politiche, le strumentalizzazioni, il "parlateci di Bibbiano" come mantra e hashtag sui social, senza alcun reale interesse alla vicenda in sé. Poi è successo che chi diceva solennemente "mai col partito di Bibbiano" dopo un mese ha fatto un governo insieme a chi era stato offeso in quel modo inqualificabile, che da parte sua ha fatto finta di dimenticare. E chi è andato all'opposizione è stato spiazzato, relegando l'argomento a carta di ricambio per la prossima campagna elettorale regionale. Fino a quando, non essendo più utile o efficace, il tema è scomparso dal confronto.
È quindi il momento più opportuno, ora che le indagini sono vicine a un punto fermo, per provare a raccontare cosa sia davvero quella storia che ha toccato la Val d'Enza, con registrazioni e documenti inediti e le voci di alcuni dei protagonisti. Una storia dura, qualunque ne sarà la verità processuale, che continuerà a aprire interrogativi sul ruolo degli psicologi infantili di fronte ai problemi familiari e dei bambini".

 

Una storia che intreccia, in vario modo, storie di abusi, di interessi privati, ma anche questioni politiche, campagne elettorali, condotte spregiudicate di leader e politici e sulla quale ormai sembra difficile riuscire a costruire un racconto dei fatti senza connotazioni politiche.

La formula è quella dell'inchiesta one-shot: non si inserisce nella serie di Bersaglio Mobile, che ha un format diverso e basato sull'intervista in studio di un protagonista del caso trattato, ma sembra seguire la forma dell'inchiesta 'podcast', pensata per il web, ma che sempre più spesso diventa oggetto di commento (più che di approfondimento) da parte della tv. Si pensi al caso stesso di Bibbiano, nato come una sorta di 'spin-off' (mi si conceda la terminologia televisiva) di quanto raccontato da Pablo Trincia nel libro-inchiesta Veleno, relativo a casi analoghi con gli stessi 'protagonisti' ma in quel di Torino, e poi diventato un approfondimento col più recente podcast omonimo legato ai fatti di Bibbiano.

L'appuntamento è per questa sera, mercoledì 27 novembre, alle 21.15 su La7.

  • shares
  • Mail