Simone Rugiati a Blogo: "Riecco Food Advisor. Camionisti in Trattoria? Il mio numero ce l'hanno..."

La seconda stagione di Food Advisor arriva il 26 settembre su Food Network. Intervista a Simone Rugiati.

Simone Rugiati è uno e trino. Dopo Shop cook & win! in onda su Nove, lo chef toscano torna su Food Network con Food Advisor per andare alla scoperta delle eccellenze gastronomiche italiane (dal 26 novembre, alle ore 22, sul canale 33 con i nuovi episodi). "Il punto di forza di questo programma sono le immagini", dice Rugiati a Blogo. "Curiamo tantissimo il cucinato. Noi andiamo a scoprire e ad assaggiare del cibo, ma vogliamo vedere ogni singolo trucco e mossa che ci sta dietro. Un po' per non aver nessun segreto: noi andiamo a provare dei locali e mi faccio stupire, accompagnato da un habituée del posto".

In ogni puntata, una località e una specialità diversa. Quattro advisor, buongustai e clienti abituali dei ristoranti del luogo, si trasformano in veri e propri ciceroni del gusto per consigliare a Chef Rugiati la loro versione preferita di una ricetta tipica o di un must della tradizione locale. Dopo aver assaggiato ogni piatto in compagnia dei quattro “consiglieri”, lo Chef sceglierà quello che l’ha convinto di più. "Chi vince? Chi lo fa più buono. Non mi faccio influenzare dall'ambiente o dalla scenografia del piatto. Sono uno di sostanza".

Guai a parlargli di sturazione del genere cucina in televisione. "Questo è un programma che ha un sistema di gioco che non è una sfida. Non è chi fa meglio una cosa, perché non mi permetterei mai di valutare e dire chi ha sbagliato. Siamo il miglior amico che un buongustaio vorrebbe avere". A proposito di cucina in tv, Discovery sta cercando un nuovo conduttore per Camionisti in Trattoria dopo la dipartita di Chef Rubio:

"Il mio numero di telefono ce l'hanno. Io faccio tutto quello dove posso continuare a raccontare il cibo nel modo in cui lo faccio in questo programma. Noi siamo qua semplicemente per consigliare un piatto alle persone comuni. E figurati se io mi permetto di consigliare una cosa in cui non credo. Se io mi sento di consigliare un prodotto, qualsiasi forma prenda sono felice di farlo. Chef Rubio? Sono talmente impegnato a pensare alle mie cose che non mi faccio i fatti degli altri. Io ho il mio metodo...".

  • shares
  • Mail