Aiuto! Arrivano gli ospiti: Andrea Castrignano torna su La 5 (con Roberto Di Pinto new entry)

La terza edizione di "Aiuto! Arrivano gli ospiti..." approda su La 5.

Da venerdì 22 novembre, nella seconda serata di La 5, arriva la terza stagione di Aiuto! Arrivano gli ospiti..., il primo programma che unisce food e design con l'interior designer Andrea Castrignano che fa da cerimoniere, chef e pure da autore. Al suo fianco, per la prima volta, ecco Roberto Di Punto, il proprietario del ristorante gastrocratico SINE di Milano.

Sei le puntate previste, che serviranno a scoprire come realizzare l’accoglienza perfetta non solo dal punto di vista dell’arredo e della mise en place, ma anche della cucina. Castrignano e Di Punto correranno in aiuto dei committenti alle prese con l’organizzazione di un pranzo o di una cena importanti per assisterli nel risolvere brillantemente la prova e stupire i loro ospiti con un ricevimento a cinque stelle.

Castrignano effettuerà veri e propri relooking per trasformare stanze senza personalità in ambienti eleganti e accoglienti grazie a dettagli unici e originali, in linea con le ultime tendenze del design. Di Pinto guiderà passo dopo passo i protagonisti di ogni puntata svelando loro segreti e trucchi del mestiere per stupire e conquistare i commensali con piatti semplici, ma gustosi e di grande effetto.

"Sono davvero felice di essere alla terza edizione di Aiuto! Arrivano gli ospiti… che quest’anno si arricchisce di un’importante novità: un nuovo chef che, sono certo, porterà una carica di energia e simpatia al programma. Un vero e proprio vulcano, e non solo perché è di origine napoletane! Ho avuto modo di conoscere Roberto frequentando il ristorante che poco più di un anno fa ha aperto vicino al mio studio e mi sono subito innamorato della sua cucina: creativa, ma verace perché fatta non per stupire, ma per soddisfare il palato e il piacere del gusto. Sono certo che il mio pubblico potrà trovare in queste sei nuove storie tante ispirazioni e tanti suggerimenti non solo dal punto di vista dell’interior design, ma anche dal punto di vista della cucina”, dichiara Castrignano.

  • shares
  • Mail