Fuori dal coro si allunga ancora e arriva a Natale. Ma scompare l'appuntamento preserale (Anteprima Blogo)

Fuori dal coro si allunga ancora e terminerà il 17 dicembre. Ritorno in onda previsto poi per l'11 febbraio, sempre in prima serata. Finisce in soffitta invece l'appuntamento preserale. Dalle tre puntate sperimentali alle diciotto complessive

Sarebbero dovute essere tre puntate sperimentali, piazzate in un periodo morto sotto il profilo televisivo come l’estate. Gli appuntamenti sono invece diventati complessivamente diciotto, con una promozione in prima serata ormai definitiva.

Stiamo parlando di Fuori dal coro che allungherà il suo ciclo invernale con quattro ulteriori uscite. Il programma di Mario Giordano proseguirà quindi fino al 17 dicembre.

Dopo le prove di luglio, Mediaset aveva ufficializzato la messa in onda di sette puntate autunnali con la conclusione fissata per il 23 ottobre. Ecco allora la prosecuzione per un altro mese e un altro ancora, con i titoli di coda momentanei previsti nella settimana antecedente il Natale.

Confermato anche il giorno di programmazione, che resterà il martedì. Fuori dal coro continuerà a scontrarsi con Di Martedì e Cartabianca. Una competizione che, nonostante si tratti del format più fresco e meno testato dei tre, sta regalando soddisfazioni a Rete4, stabilmente sopra a Raitre.

Giordano tornerà poi nel 2020 a partire dall'11 febbraio, sempre in prime time. Questo comporterà il definitivo abbandono del format quotidiano ‘short’ delle 19.30.

  • shares
  • Mail