Pupo: "Ho rifiutato (da concorrente) tutti i reality della tv italiana"

Pupo sarà l'opinionista della quarta edizione del Grande Fratello Vip. Le dichiarazioni a Chi.

Pupo ha rifiutato tutti i reality della televisione italiana. "Me li hanno offerti davvero tutti", ha dichiarato il cantante toscano al giornalista Valerio Palmieri sulle pagine di Chi. "Dal GF alla Fattoria, da Music farm all’Isola dei famosi, da Ballando con le stelle a Ora o mai più. Probabilmente mi considerano un personaggio in grado di movimentare le situazioni. Ma per me un artista che si chiude dentro una casa sminuisce le proprie peculiarità". Aggiunge: "Non voglio offendere nessuno, ci sono personaggi che con i reality ci campano perché sono bravi ad apparire. Il mondo dello spettacolo ha aperto le porte a tutti e oggi lo showbusiness ti chiede di essere bravo a rappresentare il volto della società “usa e getta” in cui viviamo. Farò il concorrente solo se non avrò da mangiare per i miei figli".

"Mi proposero 250 milioni di lire per fare Music farm quando avevo veramente bisogno di soldi, ma non mi vedevo con altri vecchietti a cercare il successo perduto. Per questo ho rifiutato di fare il giudice a Ora o mai più, perché prometteva una cosa che non poteva mantenere, cioè riportare al successo dei cantanti disperati che al massimo faranno più serate nelle piazze, ma il successo non te lo può garantire nessuno", ha aggiunto.

Il concorrente no, ma l'opinionista sì. Pupo lo sarà nella prossima edizione del Grande Fratello Vip condotta da Alfonso Signorini (e in onda da gennaio su Canale 5). Quando l'hanno chiamato, scrive Chi, lui ha risposto: "Non lo faccio per tutto l’oro del mondo, ho rifiutato tutti i reality della tv italiana". Quando però gli hanno detto che avrebbe dovuto fare l'opinionista ha risposto: "Allora parliamone". Su Wanda Nara, che sarà al suo fianco, dice:

"L’ho trovata molto dolce, ma non è il mio tipo. Ha un bellissimo davanzale, ma a me piace la donna androgina: sessualmente sono borderline, mi piace la donna che somiglia all’uomo".

Ne vedremo delle belle.

  • shares
  • Mail