Antonino Chef Academy, seconda puntata: prove ed eliminato

Antonino Chef Academy, secondo 'ciclo' di lezioni per l'Accademia tv di Cannavacciuolo.

Si parte con la Lezione sulle Tecniche di cottura e Cannavacciuolo prepara un branzino al sale con porri cotti nella creta e composta cotta in foglia. La cosa bella è che lo chef fa un sale alle erbe e ne fa una pasta, con tanto di uova. I concorrenti devono replicare il piatto presentato dallo chef in un'ora e mezza.
Si va all'assaggio e lo chef dà i voti: Marzullo 7; Silvestro 5; Liu 7; Milone fa il compitino e prende 6; Truffelli becca un 3, visto il disastro fatto; Petito impiatta a croce ("Hai fatto un impiattamento A CASO" e io ho tremato), prende 6 e contesta il voto perché dice ha rispettato le cotture; Giubilato con un pesce troppo cotto e mal impiattato prende 4; Bartolini 8 (con commozione di Cannavacciuolo); Sparesotto 6 e si becca anche un dopo lezione per imparare a tenere pulita la postazione.

Per il Test Fuori Sede si torna in montagna per incontrare Valeria Margherita Mosca, esperta di Foraging. Lezione su erbe, frutti e semi che si possono trovare nel bosco. Ma c'è anche la possibilità di pescare.
Lo chef divide i 9 concorrenti in tre squadre: da una parte Marzullo, Petito e Giubilato (turchesi); dall'altra Bartolini, Sparesotto e Silvestro (arancioni); quindi la terza è formata da Milone, Truffelli e Liu (verdi). Dopo aver trovato qualcosa, devno fare un piatto con quello che hanno trovato e pescato, in un'ora.
Assaggio: i Turchesi convincono lo chef, molto soddisfatto, e ottengono 8; i Verdi presentano un piatto confuso e ottengono 5 (ma contestano); gli Arancioni presentano un bel piatto e ottengono un 7. Alla fine di questo test, in fondo alla classifica ci sono Milone - il migliore della scorsa puntata - a 11 e Truffelli a 8.

Per la Lezione e il Test di Approfondimento arriva la simpaticissima, e bravissima chef Ritu Dalmiu, che ha più di 10 ristoranti in tutto il mondo. Porta con sé delle spezie che distribuisce anche ai ragazzi: le annusano, le assaggiano, devono impararle. Nigella, 'merda di Diavolo', ovvero resina, cumino, semi di senape, semi di sedano, semi di melograno, semi di timo. Ritu fa una zuppa di yogurt con polpette di farina di ceci e riso per mostrare come equilibrare le spezie in un piatto.
I concorrenti devono scegliere due o più spezie da rendere protagoniste di un piatto in un'ora.
Si va all'assaggio, ma i voti restano segreti: Milone si cimenta col cervo, ma usa la curcuma cruda e non va bene e si va sotto alla sufficienza ("di brutto"); Liu fa un piatto che la chef giudica originale e rende felice Cannavacciulo; Giubilato ha una buona idea, ma troppe spezie e poco equilibrio; Sparesotto mette troppa roba e lo chef apprezza l'impegno; Marzullo presenta un bel piatto, che piace agli chef; Silvestro fa un buon piatto; Bartolini presenta un'anguilla affumicata ed è pazzesca per Cannavacciuolo, segno che c'è qualcosa da dire; Truffelli è in bilico e il piatto non aiuta ("Sei sicura di questo piatto? Ti viene voglia di mangiarlo?"), anzi non vuol dire proprio nulla per Ritu; Petito fa troppa roba e si becca un "less is more". Per Cannavacciuolo è amaro e gli ha rovinato il palato, ma in confessionale indovinate un po'... Petito contesta.

E siamo alla verità: Marzullo ha 24, con 9 al Test di Approfondimento; anche Bartolini ha 24 con 9 al Test di Approfondimento (e Marzullo rosica); Liu ha 21, con 9 all'approfondimento; Silvestro ha 19 (7 all'ultimo test), Petito 17 (3), Sparesotto 18 (5), Giubilato ha 15 (3), Milone ha 16; Truffelli ha 10, con 2 all'ultimo test. Ed è Truffelli a uscire. Se l'è risparmiata la scorsa settimana, ma questa volta no. "Le lacrime mi dicono che ami la cucina" dice Cannavacciuolo, che le consiglia di mettere via ansie e paure. "Ti voglio bene" le dice lo chef abbracciandola.

Ma non è finita. Con 5, 3 e 2 Giubilato è rimandata: il suo andamento non convince lo chef che decide di dare una chance a uno dei tanti esclusi dalla classe, ovvero Tommaso Bonseri, che vuole premiare per la sua determinazione. Scatta una specie di sfida tra i due, modello Amici: il migliore rimane. Ma non c'è una prova lampo: lo chef deciderà nella prossima puntata chi far restare in classe sulla base dei prossimi test.

E la prossima settimana ospiti Valerio Beltrami e Paolo Griffa.

Antonino Chef Academy, ospiti e anticipazioni della seconda puntata


Seconda puntata di Antonino Chef Academy questa sera, martedì 12 novembre, alle 21.15 su Sky Uno. Altre tre prove per gli allievi rimasti nella scuola del maestro Cannavacciuolo, che per questo secondo ciclo di lezioni - e prove - ospita la chef indiana Ritu Dalmia, protagonista dell'ultima prova. Al fianco di Cannavacciuolo, ma soprattutto a guidare la classe, c'è il sous-chef Simone Corbo, da tempo braccio destro dello Chef a Villa Crespi.


Antonino Chef Academy, le prove della seconda puntata


Uscito Andrea Russo dopo la prima puntata, sono rimasti in nove nell'aula magna allestita nel Castello Dal Pozzo di Oleggio Castello (NO).

Prima prova è sempre il Test sulle Tecniche di cucina, con Cannavacciuolo unico maestro: questa volta la classe dovrà replicare una ricetta di Chef Antonino utilizzando tre tecniche di cottura diverse in un’unica ricetta.

Il Test Fuori Sede - l'esterna, in poche parole - vede gli aspiranti chef tra la natura per imparare le tecniche del foraging, ovvero riconoscere e raccogliere ingredienti e cibi che crescono spontanei e senza danneggiare l’ambiente. Oltre a imparare come approfittare delle ricchezze della natura, dovranno preparare un menu con quanto raccolto nel bosco.

Per il Test di approfondimento spazio alla chef e manager indiana Ritu Dalmia: insieme a Cannavacciuolo, chiederà agli allievi di cimentarsi nell'uso di spezie esotiche creando piatti equilibrati che le mettano in evidenza.


Per ogni prova, Cannavacciulo darà un voto da 1 a 10 ai suoi allievi, annotandoli sui loro libretti: l'allievo che alla fine dei tre test avrà la somma di voti più bassa dovrà lasciare l'Accademia.

Antonino Chef Academy, come seguirlo in tv e in live streaming


Il programma, un format originale Endemol Shine Italy per Sky, va in onda ogni martedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455) ed è disponibile on demand, visibile su Sky Go, e in streaming su NOW TV.

  • shares
  • Mail