Report, Ranucci indaga sul calcio, racconta la gig economy e risponde alla Meloni

Gli argomenti principali della puntata di Report di questa sera, con una postilla dedicata a Giorgia Meloni.

Sigfrido Ranucci continua il suo racconto della società: tra gli argomenti della puntata di Report in onda questa sera, lunedì 11 novembre, in prima serata su Rai 3 l'illegalità nei gruppi ultrà, la fenomenologia dei riders e la funzione acchiappadati di alcune app. A queste però si aggiunge un 'fuori programma', di cui dà notizia in esclusiva Open.

Come spesso accade nel programma, la redazione torna su servizi già trasmessi e risponde alle polemiche che ha scatenato (anche se mai tanto esplosive quanto i contenuti dei suoi servizi). In questo caso si tratta del servizio di Giorgio Mottola in onda lo scorso 28 ottobre e dedicato all'uso dei social da parte dei leader politici italiani, La Fabbrica Social della Paura. Oggetto di analisi anche le campagne social di Giorgia Meloni e Fratelli d'Italia. E potete rivedere il servizio su Raiplay.

L'accusa mossa all'account Twitter di Fratelli d'Italia era quella di aver comprato followers, sulla base di un'analisi di dati riferiti a maggio 2019. Un'accusa cui la Meloni ha risposto con una conferenza stampa alla Camera nella quale ha risposto con una controanalisi, ha sottolineato che anche il profilo di Giuseppe Conte potrebbe aver followers acquistati e che lo stesso Report ne avrebbe diversi. La conclusione della Leader di Fratelli d'Italia non poteva che essere un attacco al programma, definito "indegno del Servizio Pubblico".

Report risponde questa sera, dunque. Stando alle anticipazioni di Open, Ranucci non solo ribadirà i risultati emersi nella precedente analisi, aggiornati adesso a settembre con gli stessi strumenti evocati dalla Meloni, con un'aggiunta: si è notato che i follower della leader di FdI, indipendentemente dall'essere veri o bot-generated, condividono spesso notizie false e/o manipolate. Una shit-storm su argomenti sensibili per l'opinione pubblica italiana condivisi non solo senza ricerca delle fonti, ma col solo intento di diffondere notizie false e creare un clima di paura.
La sfida tra politica e Report, quindi, continua. E intanto la Meloni impazza sui social grazie al #GiorgiaChallenge...

 

Report, servizi di lunedì 11 novembre 2019


La serata parte con un'inchiesta sui rider, firmata da Giovanna Boursier e realizzata con la collaborazione di Eva Georganopoulou e Greta Orsi. Quella dei fattorini è la nuova frontiera della gig economy e vede giovanissimi e 50/60enni usciti dal mercato del lavoro lavorare a cottimo, sfruttati e sottopagati. Si va sulle tracce dei responsabili delle aziende, tra cui Just Eat, Deliveroo,  Glovo, ma sembra un'impresa.

La serata continua con una nuova inchiesta su affari e illegalità che ruotano attorno al tifo del calcio, realizzata da Federico Ruffo con la collaborazione di Lorenzo Vendemiale. Dall'omicidio a Roma di Fabrizio “Diabolik” Piscitelli alla faida nella tifoseria dell’Inter, passando per i gruppi ultrà della Juventus.

Si chiude con un servizio sulle società che gestiscono alcune app molto usate, realizzato da Cecilia Andrea Bacci. Si indaga ad esempio su quelle di fotoritocco, che chiedono di raccogliere i dati del nostro GPS, avere accesso alle nostre rubriche, gestire le nostre chiamate e poter modificare la priorità assegnata alle altre applicazioni installate sul telefono. Un modo per regalare dati a chi le gestisce.

Report, come seguirlo in diretta e in live streaming


Report va in onda il lunedì alle 21.20 su Rai 3 e va in live streaming su Raiplay.

Report, second screen


Il programma ha una pagina dedicata sul portale Rai, mentre gli account Facebook, Twitter, Instagram e Telegram rispondono, tutti, @reportrai3. L'hashtag è #Report.

 

  • shares
  • Mail