Rai, nel palinesto di Natale torna Telethon maratona per la ricerca

Con lo Zecchino d’Oro (non dimentichiamo che sono stati raccolti fondi con il meccanismo del voto da casa per la costruzione di una scuola in Perù) si è aperto il palinsesto natalizio e di solidarietà della Rai e il clou sarà rappresentato dalla prossima edizione di Telethon, l’oramai classico appuntamento con la solidarietà. La maratona

di marina


Con lo Zecchino d’Oro (non dimentichiamo che sono stati raccolti fondi con il meccanismo del voto da casa per la costruzione di una scuola in Perù) si è aperto il palinsesto natalizio e di solidarietà della Rai e il clou sarà rappresentato dalla prossima edizione di Telethon, l’oramai classico appuntamento con la solidarietà. La maratona televisiva che durerà, anche per questa edizione 3 giorni, dall’11 al 13 dicembre, sarà condotta per il nono anno da Milly Carlucci e Fabrizio Frizzi. La parte del leone è affidata alla rete ammiraglia che terrà banco proponendo la maggior parte degli interventi di testimoni, artisti, personaggi della cultura, malati e medici.

Per ora, fanno sapere dall’ufficio stampa Telethon non è stata ancora definita la scaletta per la tre giorni dedicata alla solidarietà e gli unici punti fermi sono le reti coinvolte, i presentatori e le date. Intanto, Milly Carlucci e Fabrizio Frizzi dovranno ripartire dalle donazioni dello scorso anno: alle alle 19.57 di domenica 14 dicembre 2008 furono accumulati, grazie all’incredibile generosità degli italiani i 31 milioni 56 mila 653 euro, la cifra più alta mai raccolta. Ecco sarà proprio quello il punto di partenza e l’obiettivo, ovviamente, sarà superare quella cifra.

Riferisce il comunicato stampa inviatomi da Telethon:

Per battere insieme il record tornano i nostri cortometraggi, piccoli capolavori del cinema realizzati per raccontare chi soffre di una patologia genetica, ma anche i tanti ospiti, del mondo dello spettacolo e dello sport, che si presteranno alla causa della solidarietà e della generosità per la ricerca. E ancora, gli autori Rai, guidati da Casimiro Lieto, anima delle produzioni Telethon, che con maestria e sapienza saprà mixare le emozioni delle storie con la sintesi e l’immediatezza del linguaggio televisivo.


La macchina Telethon, dunque, è già in movimento e i media sono tutti coinvolti. Oltre alla tv, gli appelli saranno lanciati via radio, coinvolgendo RadioUno, RadioDue e RadioTre e il web. Il canale Telethon su youtube è già attivo e già sono presenti una gli inviti, da parte di testimonials del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura, a essere generosi. Due novità che riguardano il web, la prima è relativa alla possibilità di dotare il proprio sito o blog di un widget, un contatore che in tempo reale attesta la cifra che in quel momento viene raccolta; la seconda si riferisce alla possibilità di diventare ambasciatore Telethon e di partecipare attivamente alla raccolta fondi attraverso YouTelethon:

Sarà possibile caricare contenuti video, creare un proprio network, raccogliere fondi e diventare così protagonisti della raccolta per finanziare la ricerca scientifica di Telethon. Una finestra da cui ogni persona potrà raccontare la propria storia e rilanciare il proprio impegno a favore di una sfida importante, coinvolgendo così oltre alla propria rete di amici, gli utenti del web. Per far conoscere al grande pubblico questo nuovo strumento partecipativo Telethon ha pensato di fare le cose in grande.