War of the Worlds, su Fox l'invasione di H.G. Wells arriva ai giorni nostri

Su Fox (canale 112 di Sky) War of The Worlds, la rivisitazione in chiave moderna ed ambientata traFrancia ed Inghilterra del celebre romanzo di H.G. Wells

L'invasione aliena (ri)comincia. A poche settimane dalla messa in onda dell'adattamento inglese su La F, ora tocca a Fox (canale 112 di Sky) proporre la sua versione della Guerra dei Mondi di H.G. Wells. War of the Worlds, in onda da questa sera, 4 novembre 2019, alle 22:05, a differenza della proposta fatta dalla Bbc One, sposta l'ambientazione ai giorni nostri e preme l'acceleratore sulla suspense e sul dramma.

Un'invasione all'improvviso


Canal +

e Fox Networks Group Europe & Africa, ovvero i due gruppi dietro l'adattamento, hanno preferito prendere il racconto di Wells e fare un po' come fece Steven Spielberg con la pellicola del 2005, ovvero collocandolo ai giorni nostri.

In particolare, data anche la provenienza della produzione, la storia si sviluppa in Inghilterra ed in Francia, con uno sguardo sulle Alpi francesi. E' qui che la ricercatrice astronomica Catherine Durand (Léa Drucker), durante uno dei suoi turni di lavori, rileva qualcosa di strano dallo spazio: dei segnali che non lasciano dubbi sulla loro provenienza extraterrestre.

Ma se il Governo cerca di capire come gestire quella che è una scoperta senza precedenti, il tempo per farlo è poco: quei segnali presto si traducono in minacce e, quindi, in un vero e proprio attacco. Parigi e Londra, come il resto delle città nel mondo, viene preso di mira da degli asteroidi alieni, il primo passo verso una guerra che porterà alla decimazione della popolazione umana.

La serie, così, racconta le reazioni ed i tentativi di salvarsi di un gruppo di personaggi: non solo Catherine, che si ritrova ad osservare quanto accaduto insieme all'Esercito francese cercando però di contattare la figlia Sophia (Emilie de Preissac), ma anche Sarah Gresham (Natasha Little), che deve proteggere i figli Tom (Ty Tennant) ed Emily (Daisy Edgar Jones) -quest'ultima non vedente e capace di percepire determinati segnali che gli altri non captano- mentre il marito Jonathon (Stephen Campbell Moore) si trova lontano per lavoro.

L'invasione viene seguita anche da Kariem Gat Wich Macha (Bayo Gbadamosi), ex soldato bambino ora in fuga; Bill Ward (Gabriel Byrne), neuroscienziato che capisce prima di altri il piano degli alieni ed Helen Brown (Elizabeth McGovern), sua ex compagna, che cercherà di salvare in ogni modo.

Tante differenze, ma buon risultato


Howard Overman

, autore della miniserie in otto puntate, ha deciso di cimentarsi con un classico della letteratura evitando il più possibile di copiarne i vari passi cruciali. Certo, il suo War of the Worlds continua a parlare di invasione aliena, di un'umanità che diventa piccola di fronte alla vastità dell'universo e dei suoi misteri e delle paure di fronte cui può ritrovarsi l'uomo.

Eppure, Overman offre una propria visione del racconto che si discosta al punto giusto, portando sul piccolo schermo una storia che in parte conosciamo già, ma che in parte, invece, ci è sconosciuta. Sia per i personaggi introdotti che per lo svilupparsi dell'attacco alieno, War of the Worlds evita l'effetto replica, sebbene il rischio di diventare l'ennesima serie post-apocalittica si avverta.

L'idea dell'autore, però, è quella di trovare il giusto mix tra il drama relazionale (tutti i personaggi sono alle prese con situazioni di cui dovranno tenere le redini anche dopo l'arrivo degli alieni) e l'action fantascientifico: l'obiettivo viene raggiunto, e la miniserie riesce ad agganciare il pubblico ed a convincerlo a seguire gli episodi successivi, facendo leva anche, inevitabilmente, sulla curiosità maggiore che una serie di questo tipo può suscitare, ovvero la rappresentazione degli alieni, che non mancherà di fare omaggio all'autore della fonte originaria del racconto.

War of the Worlds, streaming


E' possibile vedere War of the Worlds in streaming su Sky Go e sull'app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere su Sky on Demand.

  • shares
  • Mail