Imma Tataranni 2 ci sarà?

Si è già conclusa la prima stagione di Imma Tataranni, la serie rivelazione di questo autunno televisivo. Arrivato in punta di piedi, il Sostituto Procuratore nato dalla penna di Mariolina Venezia ha conquistato il pubblico di Raiuno, con sei puntate che hanno sempre vinto la serata.

Dopo i 5,1 milioni di telespettatori del debutto (23,3% di share), la serie è scesa a 4,3 milioni di persone (20,1%) nel secondo episodio, per poi risalire lentamente e ritoccare i 5 milioni (23,3%) nella quinta puntata. Un andamento di cui sia Raiuno, che Itv Movie e Rai Fiction possono andare fieri, e su cui non si può non discutere di una seconda stagione.

Anche Francesco Amato, regista della prima stagione (di cui è atteso al cinema l'anno prossimo "18 regali" ed in tv "Umberto B.", docufilm su Bossi), all'Ansa ha detto la sua: "Ne stiamo parlando concretamente con la Rai, la produzione, sceneggiatori, il pubblico, ci scrive ce lo chiede", ha detto, aggiungendo che il merito del successo della serie, oltre alla location, va anche al cast, "che ho fortemente voluto, una sfida riuscita da questo punto di vista anche perché, pur non conosciutissimo salvo qualche eccezione, è composto di attori straordinari con una solida storia professionale".

Sarebbe una follia fermare le avventure di Imma Tataranni ad una stagione: la bravissima Vanessa Scalera, interpreta della protagonista, in un'intervista a Panorama si è già detta pronta a ritingersi i capelli ed ad indossare gli abiti sgargianti di Imma, così come Massimiliano Gallo, che veste i panni del marito Pietro, ha auspicato che le riprese inizino presto.

Eppure, al momento un annuncio vero e proprio di una seconda stagione non c'è ancora. Mariolina Venezia, intanto, ha pubblicato il quarto libro con protagonista Imma Tataranni, "Via del riscatto" (edito da Einaudi), in cui la protagonista indaga sull'omicidio di un agente immobiliare. Matera resta la scena principale, senza cui Imma non sarebbe la stessa.

Un materiale di partenza, insomma, c'è. La prima stagione è stata tratta dai primi tre libri dell'autrice, a cui è stato aggiunto numeroso nuovo materiale dagli sceneggiatori, tra cui compare anche la stessa Venezia. Non è affatto improbabile, quindi, che si possa lavorare a nuovi episodi sebbene la fonte letteraria sia minore.

Imma Tataranni 2, alla luce dei risultati, della disponibilità degli attori protagonisti e di una vitalità letteraria nel pieno delle proprie forze, è più che probabile.

  • shares
  • Mail