The Crown, Olivia Colman regale nel trailer della terza stagione (video)

Gli anni '60 e '70, l'arrivo di Camilla, i cambiamenti del regno e la vittoria della Coppa del Mondo al centro della nuova stagione della serie Netflix

"Siamo pronti vostra maestà"

Le nuove foto, la nuova immagine sui francobolli. La Regina è cambiata e insieme a lei il Regno Unito.

Il 17 novembre debutta su Netflix l'attesa terza stagione di The Crown a poco meno di due anni della seconda. Il trailer, che trovate in apertura in italiano e qui in lingua originale, è accompagnato da una cover di The Times They Are A-Chainging per sottolineare i cambiamenti in atto.

La Regina Elisabetta II non ha più il volto di Claire Foy, il Principe Filippo non è Matt Smith, la Principessa Margareth non è più Vanessa Kirby, al loro posto arrivano Olivia Colman, Tobias Menzies e Helena Bonham Carter. Una scelta fortemente voluta da Peter Morgan il creatore della serie costruita su un arco di 6 stagioni per raccontare il regno di Elisabetta II e con essa il Regno Unito e le sue profonde trasformazioni.

Fin da subito l'autore aveva dichiarato che ogni due anni sarebbero cambiati gli attori, questo per evitare l'uso del trucco eccessivo per invecchiare gli attori e assecondare la crescita dei vari personaggi.

La terza stagione inizia così nel 1964, quando anche Downing Street e il governo inglese, risentono dei turbamenti del periodo. La Regina e la famiglia reale devono trovare il mondo per assecondare questi cambiamenti, a rischio c'è la tenuta del trono (ma sappiamo benissimo come reggerà). Tra la paranoia da Guerra Fredda e la corsa allo spazio, la stagione ci racconterà gli anni dei Beatles, di una Londra percorsa da un grosso fermento, per poi arrivare agli anni '70 e arrivare fino alle soglie degli anni'80.

Il periodo successivo sarà al centro della prossima quarta stagione che vedrà la sorprendente Gillian Anderson interpretare Margareth Thatcher. Le riprese della quarta stagione sono già in corso quindi difficilmente dovremmo aspettare altri due anni per vederla.

La terza stagione vedrà naturalmente crescere l'importanza del Principe Carlo (Josh O’Connor), con Camilla Parker Bowles (Emerald Fennell) che entrerà già da ora nella sua vita mentre pian piano nella quarta arriverà anche Diana interpretata da Emma Corrin.

Negli episodi in arrivo dal 17 novembre, assisteremo anche alla storica (e unica) vittoria dell'Inghilterra nella Coppa del Mondo di calcio.

Oltre ai già citati nel cast della terza stagione troviamo Ben Daniels nei panni di Antony Armstrong-Jones, Marion Bailey sarà la Regina Madre, Erin Doherty la principessa Anna, Jason Watking il primo ministro Harold Wilson e Charles Dance Lor Mountbatten.

  • shares
  • Mail