• Tv

La battuta del giorno

Ho già avuto modo di dire la mia a proposito del DopoTG di Clemente Mimun, e non vorrei insistere sull’abisso che c’è fra questo approfondimento giornalistico e quello che era pacatamente condotto da un Enzo Biagi clamorosamente accusato d’essere fazioso. Non vorrei, ma me le tirano via dalle mani. Questa sera l’approfondimento presentava il governatore

di

Barbara Contini Ho già avuto modo di dire la mia a proposito del DopoTG di Clemente Mimun, e non vorrei insistere sull’abisso che c’è fra questo approfondimento giornalistico e quello che era pacatamente condotto da un Enzo Biagi clamorosamente accusato d’essere fazioso. Non vorrei, ma me le tirano via dalle mani. Questa sera l’approfondimento presentava il governatore di Nassyriya (era stata nominata nel febbraio 2004 coordinatore della provincia di Dhi Qar, con sede nel capoluogo Nassiriya, dall’amministratore del governo della coalizione in Iraq Paul Bremer.) Barbara Contini. Non ho dubbi: ha ricoperto un ruolo problematico, fa un lavoro che pochi farebbero, difficile e probabilmente anche encomiabile, non entro nel merito. Ma da qui a presentarla in televisione con un servizio nel quale la si paragona a un supereroe in calzamaglia della Marvel, affermando testualmente

schiva le pallottole dei ribelli,

be’, mi concederete che ce ne corre.