Porta a Porta, Salvini sfida Conte: "Adesso un confronto col Premier"

Matteo Salvini commenta il confronto con Renzi su Twitter e chiama in causa il Premier Conte, 'sfidandolo' a singolar tenzone...

 

Matteo Salvini deve averci preso gusto ai confronti tv e dopo il faccia a faccia con Matteo Renzi a Porta a Porta, registrato nel pomeriggio e in onda in seconda serata, a chiama in causa il Premier Conte con un tweet 'appena' autocelebrativo.

 


"Con tutta l'umiltà del mondo" e seguendo un perfetto schema retorico(propagandistico), l'ex Ministro degli Interni commenta su Twitter la prestazione offerta nello studio di Porta a Porta e in attesa che anche le altre persone (non solo quelle degli enturages presenti in studio) possano assistere al faccia a faccia, si lancia in avanti sfidando il (già suo) Premier.

"Ora aspetto un bel confronto col signor Conte"

scrive l'ex vicepremier, chiosando con un emoji che fa l'occhietto. Scaldatosi con lo 'sparring' partner del leader di Italia Viva, orbitante in un'area di centro più che sinistra e ormai sganciatosi dall'esperienza PD, Salvini ha evidentemente voglia di replicare i fasti del faccia a faccia in Parlamento a metà agosto, in diretta e senza la mediazione di giornalisti in campo, solo il commento a bordopista del maratoneta Enrico Mentana.

A spanne, il leader della Lega ha di che aspettare: a rigor di logica, il Premier Conte non dovrebbe avere grande interesse a confrontarsi in tv con il principale partito dell'opposizione in questa fase del suo Governo. Più facile immaginare che se ne parli in prossimità delle prossime elezioni politiche, là dove Conte dovesse decidere peraltro di candidarsi e di scendere nell'agone politico. Ma se c'è una cosa che ci ha insegnato questo 2019 è che i colpi di scena solo all'ordine del giorno. E Bruno Vespa è gi pronto a organizzare qualsiasi altro scontro al vertice.

Confidiamo nella diretta la prossima volta.

 

Immagine tratta dall'account Twitter ufficiale di Matteo Salvini

  • shares
  • Mail