Longinus, la prima serie tv di Dario Argento

Publispei ha annunciato che produrrà con Bim Produzione Longinus, la prima serie tv ideata da Dario Argento, un thriller dal sapore internazionale tra misteri, esoterismo ed, ovviamente, omicidi

L'aveva anticipato a marzo, ora arriva l'annuncio ufficiale: Dario Argento debutta nella serialità con Longinus, la sua prima serie tv. Al suo fianco, la Publispei di Verdiana Bixio e Bim Produzione, società del gruppo Wild Bunch Ag, in associazione con Riccardo Russo e presieduta da Antonio Medici.

Ha, quindi, finalmente un titolo la prima opera destinata al piccolo schermo del Maestro del brivido, che segna così anche il debutto dell'Italia nella serialità horror, un genere che ha preso sempre più piede in questi anni grazie a titoli apprezzati dal pubblico, dall'ormai classico American Horror Story passando per i più recenti Hill House e The Terror.

Ma di cosa parlerà Longinus? Quel poco che è stato annunciato parla di un "immaginario oscuro e terrificante" in cui saranno accompagnati i telespettatori episodio dopo episodio. Un "thriller sospeso tra il reale e il soprannaturale", in cui "si susseguiranno misteriosi omicidi, suspense e disvelamenti, elementi esoterici e antichi enigmi".

La serie ha anche già una location, o meglio due: le Alpi francesi di Grenoble e la Siena del Palio. Longinus, come ormai inevitabile in quest'epoca di esportazioni, punterà ad essere una "serie d'autore internazionale", facendo leva anche, ovviamente, sulla figura del suo ideatore.

Vige ancora il mistero, però, su dove la serie sarà disponibile. Per raccogliere qualche indizio in più dobbiamo tornare indietro nel tempo, a marzo appunto, quando ad Un giorno da pecora (video in alto) Argento si era sbilanciato, anticipando di essere al lavoro su una serie di otto episodi che dovrebbe essere disponibile "entro la fine dell'anno prossimo" su Netflix o Amazon.

"Ci stiamo lavorando con gli sceneggiatori", aveva detto il regista, "manca un po' di tempo ancora ma sono contento del risultato. Sarà un film a puntate, per la televisione, composto da otto episodi in tutto". Ora c'è anche il titolo. Sulla trama ed il cast, invece, dovremo ancora aspettare.

  • shares
  • Mail