Clive Owen nella miniserie Apple scritta da Stephen King. Alfonso Cuaron firma per Apple

Il trailer di Truth Be Told con Octavia Spencer e Aaron Paul dal 6 dicembre su Apple Tv+

Apple Tv+ debutta negli Stati Uniti e in Italia (e in altri 98 paesi) il prossimo 1 novembre, avrà un costo di 4,99 € al mese, gratuito per un anno per chi acquista un nuovo device della Mela, visibile via app Apple Tv (a breve disponibile anche su chiavette e tv smart) ma anche sul sito tv.apple.com. 

La tv di Apple sarà costruita intorno ai contenuti originali e proprio per questo il 1 novembre sbarcheranno The Morning Show, See, Dickinson e For All Mankind con nomi come Jennifer Aniston, Jason Momoa e autori come Ronal D. Moore. Tre episodi iniziali e poi un rilascio settimanale con un gusto da "vecchia tv" necessario per sopperire a quelle che altrimenti sarebbero settimane di vuoto essendo impossibile (o quasi) realizzare ogni settimana un nuovo originale. Ma le novità non mancheranno. Il 28 novembre arriva Servant, thriller psicologico di M. Night Shyamalan e la settimana successiva il 6 dicembre è stato annunciato l'arrivo del thriller Truth Be Told con Octavia Spencer, Aaron Paul e Lizzy Caplan di cui trovate il trailer in apertura.

Octavia Spencer è Poppy Parnell, un'autrice di podcast, decisa a scoprire la verità su un caso di omicidio che aiutò a risolvere, facendo però, forse, condannare la persona sbagliata Warren Cave (interpretato da adulto da Aaron Paul). Nel cast troviamo anche . Elizabeth Perkins, Michael Beach, Mekhi Phifer, Tracie Thoms, Haneefah Wood e Ron Cephas Jones. Al momento Truth Be Told è una miniserie ma non è da escludere che possa diventare un prodotto semi-antologico.

Oltre il futuro più immediato, Apple guarda anche più a lungo termine come con Lisey's Story miniserie prodotta da J. J. Abrams con la Bad Robot, scritta nei suoi 8 episodi da Stephen King e che vede l'arrivo di Clive Owen ad affiancare Julianne Moore.

Lisey's Story è un thriller profondo e personale, racconta la storia di Lisey (Moore) che due anni dopo la morte del marito a causa di alcuni eventi inizia a ricordare alcune cose di lui che aveva represso e dimenticato. Clive Owen sarà Scott Landon il marito.

La miniserie è tratta dal romanzo omonimo di King del 2006, uscito in Italia con il titolo La Storia di Lisey.

La caccia alle super star di Apple Tv non è ancora esaurita e proprio ieri ha annunciato un accordo pluriennale con il premio Oscar Alfonso Cuaron, regista di Roma e Gravity. Attraverso la sua società Esperanto Filmoj Cuaron svilupperà prodotti seriali in esclusiva per Apple.

L'accordo dovrebbe avere una durata di cinque anni e per alcuni progetti potrebbe essere coinvolta la Anonymous Content con cui Cuaron ha un accordo non esclusivo.

  • shares
  • Mail