Barbara Chiappini a Blogo: "Sono pronta a tornare in tv, ma che fatica. No a Temptation Island, sì a Ballando e Grande Fratello"

La conduttrice, attualmente impegnata in radio, lavora per rientrare nel giro televisivo: "Gli autori vogliono sempre un motivo per ospitarti, certe volte bisogna crearlo..."

"Alcuni anni fa ho scelto consapevolmente di allontanarmi dalla tv, desideravo calarmi nel mio ruolo di mamma fino a fondo. Ho deciso di staccare la spina e di dedicarmi ai miei bambini. Ora vivo in campagna, lontano dalla città, con la mia famiglia, i miei due figli e i nostri animali. In questi anni sono stata tante volte ospite di Barbara d'Urso, raccontando il mio privato. Poi ho continuato a presentare serate, premi e convention. Ma adesso che Sveva ha 5 anni - ha iniziato le scuole elementari - e Folco 4, ho pensato di riprendere in mano la mia carriera". Barbara Chiappini annuncia così a Blogo la sua intenzione di tornare in televisione, dopo un progressivo e quasi integrale allontanamento. La conduttrice, ospitata ieri da Eleonora Daniele a Storie italiane su Rai1, intanto sta potenziando la sua immagine social e si è lanciata in una inedita avventura radiofonica:

Ho iniziato l'anno scorso, potenziando i miei social. Su Instagram ho un buon numero di follower - sono tutti veri. E da qualche settimana sono su Radio Yes con Gabriele Manzo, dove conduco un programma la mattina - conciliando così gli impegni da mamma. Con lui mi trovo benissimo, mi sta insegnando tantissimo.

È pronta a tornare a pieno ritmo nel mondo dello spettacolo?

Devo ponderare distanza e durata dei progetti, scelgo sempre cose che si possano conciliare con il mio ruolo di mamma. Le lunghe tournée teatrali che facevo prima, adesso, per esempio, le evito. Per il momento, poi più avanti vedrò.

La soluzione ideale quale sarebbe per lei?

L'ideale adesso sarebbe avere un programma tutto mio, un salotto, una trasmissione di intrattenimento. Sto cercando di rientrare in Rai, forse a Capodanno condurrò una produzione su Rai1 dopo il Concertone della mezzanotte.

È complicato rientrare?

Lo è, molto. Prima di tutto bisogna capire chi sono le persone che decidono - capistruttura e direttori; poi bisogna avere un agente che ti spinga. E poi servono le notizie, devi far parlare di te in maniera forte, con dei fatti di gossip... anche se io preferisco puntare sulla professionalità. Gli autori televisivi vogliono sempre un motivo per chiamarti, certe volte bisogna crearlo.

In questi anni è riuscita a conservare amicizie nel mondo dello spettacolo?

Non ho tantissimi amici nel mondo dello spettacolo, ho un carattere un po' chiuso. Non sono capace di fare le pubbliche relazioni. Non mi va di andare ad un compleanno se il festeggiato non è un mio amico vero. Le poche amiche che ho nel mondo dello spettacolo sono Adriana Volpe e Carmen Russo, che vive accanto a me. Con entrambe ci vediamo anche per via dei bambini.

E qualche delusione l'ha dovuta affrontare?

Non avendo grandi amicizie, non ho nemmeno grandi delusioni. Per un periodo mi aiutò molto un direttore di tg, un uomo di potere, mi invitava nelle sue trasmissioni, poi però mi ha inserito nella sua black list. Forse la sua gentilezza era mirata ad altro

Parteciperebbe ad un altro reality, dopo L'Isola dei famosi del 2003?

Dipende dal reality. L'Isola l'ho già fatta, mi piacerebbe molto fare Ballando con le stelle, anche se la Carlucci non prende personaggi che hanno già fatto altri reality. A Temptation Island Vip non ci andrei, non voglio mettere a rischio il mio rapporto, la mia vita vera. Grande Fratello Vip lo farei... me lo proposero l'anno successivo alla mia partecipazione all'Isola, ma avevo altri progetti. Ora potrei candidarmi, non per la prossima edizione, perché è già chiusa, ma per la successiva ancora...

Nella prossima potrebbe esserci la sua amica Adriana Volpe...

Non lo so, quando ci siamo sentite qualche settimana fa lei era ancora indecisa.

A proposito della Volpe, a lei un rapporto complicato come il suo con Magalli è mai capitato?

Premetto che io sono d'accordo con Adriana, che in questa storia è l'unica che ci ha rimesso lavorativamente. Io ho un carattere diverso dal suo, lei non ha voluto passarci sopra, ne ha fatto una battaglia, io, invece, ho un carattere più remissivo. Se una cosa mi fa star male, io me ne allontano, non la affronto. È un mio difetto, mi piacerebbe essere più grintosa.

  • shares
  • Mail