Chef Rubio replica a Giletti: "Non hai il mio numero, non sparare cazz*te in diretta"

Il cuoco risponde alle critiche del giornalista, che ieri sera aveva annunciato il tentativo di chiamarlo sul cellulare dopo le polemiche per le sue uscite sui due poliziotti uccisi a Trieste

Chef Rubio non molla e continua ad esporsi sui social, dopo le polemiche delle scorse ore per il suo tweet sul caso dei due poliziotti morti nella Questura di Trieste. Ecco cosa ha scritto su Instagram stamattina, commentando il tentativo di telefonata fatto ieri da Massimo Giletti su La7 a Non è l'Arena:

Amore mio, il numero non ce l’hai quindi non sparare cazzate in diretta dicendo che mi stai chiamando, che poi gli analfabeti funzionali ce credono e me riempiono la posta de stronzate. Quindi la prossima volta evita ( o chiedi alla redazione il numero vero ). Che poi te poteva pure dì male ( o bene, dipende dai punti de vista) e me trovavi su’r cesso e allora sai quanto me tajavo. Fate ride li mortacci vostra e de chi ve paga.

Ricordiamo che il giornalista ieri aveva aperto la puntata del suo talk attaccando il cuoco così:

Viviamo in una società dove appena succede una cosa del genere, uno non sente altro che la necessità impellente di dire la prima stronz*ta che vuole dire. In certi casi sarebbe meglio evitare. Prima di scrivere certo cose bisognerebbe pensarci non una ma cento volte.

Su Twitter Chef Rubio ha pubblicato un video di scherno nei confronti di Giletti (qui sotto), ma ha anche replicato a Rita Dalla Chiesa (bloccandola sui social), anche lei molto critica nei suoi confronti:

  • shares
  • Mail