Propaganda Live, Mirko Matteucci rompe il silenzio: "Ho perso un po' di pace interiore, non so cosa fare da grande..."

Mirko Matteucci chiede scusa alla famiglia di Propaganda e ai propaganders per essere sparito e dà una sua spiegazione.

Dopo i dubbi dei telespettatori di Propaganda Live e le spiegazioni di Diego Bianchi, che ha affrontato il 'Caso Missouri 4' nella Top Ten della scorsa settimana, arriva una prima spiegazione di quanto successo questa estate direttamente dal protagonista. Con un videomessaggio postato su Twitter, infatti, Mirko Matteucci si è rivolto ai fans del programma e anche "alla grande famiglia di Propaganda Live" per chiedere scusa della sua assenza e delle preoccupazioni causate e per spiegare le ragioni della sua improvvisa sparizione dai radar di amici e colleghi. Lo fa dal volante del suo Missouri 4, il taxi che guida per le vie della capitale, e con una delle sue magliette 'tipiche', in questo caso "Daje".

"Ciao grandissimi amici Propaganders,

rompo il silenzio social per chiedere scusa a voi, perché v'ho fatto preoccupa' e davvero non volevo, e alla mitica squadra di Propaganda Live... ma che dico squadra! Per me è sempre stata e sempre resterà una grande famiglia!

Però quando Missouri 4 perde un po' della sua pace interiore me se chiude a riccio, me diventa intimista, meditativo. Sta cercando de capi' cosa farà da grande. E ve ringrazio perché il vostro affetto mi sta aiutando tantissimo".


Così Mirko, quindi, spiega il suo silenzioso allontanamento dal programma, facendo però capire che il suo percorso verso una decisione non è ancora compiuto.

"Ma sapete che vi dico? Stasera tutti spaparanzati sul divano a gridare PRO-PA-GAN-DA! Grazie a tutti veramente! Io sto alla stragrandissima. Ci vediamo presto! Daje!".

 


Nel frattempo Diego Bianchi, nel salutare l'amico Mirko, aveva annunciato che avrebbero cercato un 'rimpiazzo' dopo aver aspettato invano sue notizie e un suo cenno. E stasera con Leonardo Parata debutta come inviata speciale Myss Keta, già ospite musicale della scorsa puntata. Confidiamo nel ritorno di Missouri 4 nella famiglia di Propaganda. Non possiamo che augurargli di ritrovare la sua pace interiore.

  • shares
  • Mail