Le Iene Show, Alberto Lorenzini è la iena sulla sedia a rotelle

L'autore tv e conduttore radiofonico presente fra le 100 per rendere omaggio alla iena guerriera

100 iene, tutte riunite per lei, Nadia Toffa. La iena guerriera scomparsa lo scorso 13 agosto è stata omaggiata questa sera nel primo appuntamento della nuova serie autunnale del programma ideato da Davide Parenti.

Un grande abbraccio simbolico fra un sorriso e una lacrima da chi ha fatto la storia del programma di Italia 1 sin dal 1997, inviati storici come Fabio Volo, Victoria Cabello, Pif o il Trio Medusa e alcuni dei conduttori dalla prima, Simona Ventura, Cristina Chiabotto, Alessia Marcuzzi che ha aperto il programma con un lungo sentito discorso e naturalmente Nicola Savino, arrivato a condurre la trasmissione nel 2017 proprio con Nadia.

Tra i 100, i telespettatori più attenti avranno notato la presenza di un uomo in sedia a rotelle e sui social alcuni utenti si sono chiesti di chi si tratta. La persona è in questione è il conduttore e autore tv Alberto Lorenzini, storica spalla destra di Gianfranco Monti (nella foto in alto, a sinistra) in tante trasmissioni davanti e dietro le telecamere.

Nella sua carriera tra spettacolo e radiofonia si elencano: la conduzione dei primi programmi in onda su Videomusic, l'esperienza radiofonica a Radio Capital e il passaggio in Rai fino al grande salto a Mediaset. Diventa 'Iena' per le prime due edizioni del programma allora condotto dalla Ventura e successivamente viene arruolato come notaio e autore per Superboll, game show del 1998 su Canale 5. Per Lorenzini anche un cameo per un film con Giorgio Panariello ma la radio e la musica è rimasta la passione più grande e nel 2012 approda su Radio Base alla conduzione di un programma intitolato Disco Base.

  • shares
  • Mail