Quelli che il calcio, Haber e "il pezzo di fumo" in diretta su Rai2

Le parole dell'attore saranno spunto per una nuova polemica politica dopo il caso di Rocco Schiavone?

Cosa ha consegnato il calciatore Ilicic all'arbitro Irrati qualche giorno fa durante Roma-Atalanta? La domanda-gag lanciata da Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Mia Ceran in diretta nella puntata odierna di Quelli che il calcio si è trasformata in un momento di ilarità, pronto, tuttavia, per essere strumentalizzato da politici in cerca di visibilità e di polemiche (il caso Rocco Schiavone fa da scuola).

Perché se Isabella Potì, la chef vista già su Rai2 nel flop Il ristorante degli chef, ha finto di vedere in quel misterioso oggetto un brownie, Alessandro Haber, anche lui ospite in studio (per promuovere Maledetti Amici miei, di cui sarà protagonista su Rai2 insieme a Giovanni Veronesi, Rocco Papaleo e Sergio Rubini, a partire da giovedì prossimo sulla seconda rete della tv pubblica), ha rotto il gioco del non-detto, dicendo quel che tutti da casa hanno pensato: "è un pezzo di fumo".

A quel punto Bizzarri si è sdraiato per terra lamentando come le tante prove fatte nei giorni scorsi per evitare di pronunciare la parola "fumo" fossero andate in 'fumo' (appunto) per colpa di Haber. Il conduttore ha poi provato a metterci una pezza, dicendo di non sapere cosa significhi "pezzo di fumo", in quanto il fumo è qualcosa di intangibile. Haber ha replicato immediatamente illuminando la platea televisiva sull'utilizzo che solitamente viene fatto di questo ormai celebre "pezzo di fumo".

  • shares
  • Mail