I saluti e i ringraziamenti di Marco Liorni nell'ultima puntata di Reazione a Catena: "E' stato un grande privilegio"

Il conduttore: "Ringrazio Teresa de Santis per avermi affidato questo programma straordinario". Il ritorno dei Tre di Denari, per loro il titolo di Campione dei campioni

La tredicesima edizione di Reazione a Catena volge al termine, fra le più lunghe della sua storia e fra le più 'tarde' a chiudere. Se negli anni scorsi il game show chiudeva una settimana prima della fine di settembre, quest'anno addirittura nel bel mezzo dell'ultima settimana del mese.

Prima il simbolico passaggio di consegne tra Marco Liorni e Flavio Insinna ospite nello studio della Rai di Napoli per ricordare l'appuntamento con L'eredità da domani, mercoledì 25 settembre, poi i classici ringraziamenti dell'ultima puntata. Così a metà del gioco, nel suo pieno svolgimento, Liorni si concede poco più di un minuto per i saluti ufficiali:

Voglio ringraziare il centro di produzione di Napoli e tutte le persone che ci lavorano, il pubblico in studio (dà un bacio ad una coppia sposata da 50 anni sempre presente alle registrazioni, ndr), ringrazio la direttrice di Rai 1 Teresa de Santis che ha avuto il coraggio di affidarmi questo programma straordinaria, il gruppo di lavoro e quindi la produzione, a tutti gli autori, grazie a Stefano Santucci.

In queste fasi così emotive capita però che nell'elenco qualcuno possa essere dimenticato, ma la magia del registrato può scongiurare l'errore? Certo che sì, basta un'inquadratura random nel pubblico che applaude ed ecco che la voce di Liorni diventa improvvisamente più pulita, meno urlata, quasi registrata da una sala di registrazione per ricordare il nome di chi ha orchestrato la regia di Reazione a Catena, Claudia de Toma.

La finalissima per il titolo di Campione dei campioni ha visto ritornare alla vittoria i (super) Tre di Denari, sfidati dai Tre Forcellini (che hanno vinto l'edizione 2019 del game show). Francesco Nonnis, Marco Burato e Michael Di Liberto - con 35 puntate alle spalle e circa 400.000 euro vinti - anche stavolta sorprendono tutti indovinando la parola dei gioco finale che ha fruttato un montepremi di 15.750 euro.

Fra l'esultanza dei tre trionfatori, gli abbracci e la valanga di applausi dal pubblico in studio (e del web), Liorni conclude: "E' stato un privilegio". Nessuna traccia di 'addio', parola nominata da Gabriele Corsi un anno fa all'ultima puntata, per Liorni si prospetta il bis per l'anno venturo?

  • shares
  • Mail