Baby dal 18 ottobre su Netflix la seconda stagione (video)

Primo teaser trailer della seconda stagione della serie Netflix

Attraverso un teaser trailer che porta i ragazzi protagonisti su una terrazza romana, Netflix ha annunciato per il 18 ottobre l'arrivo della seconda stagione di Baby, seconda serie tv originale italiana della piattaforma di streaming globale.

"Quando inizia qualcosa di nuovo ci viene un brivido dietro la schiena. Non c'è niente di più bello" recita la voce fuori campo che accompagna il teaser trailer di Netflix. E chissà se quel brivido lo sentiranno anche gli spettatori della serie.

Nel cast della seconda stagione di Baby, come si evince anche dal teaser trailer, tornano tutti i protagonisti sia tra i ragazzi che nel cast degli adulti: Benedetta Porcaroli (Chiara), Alice Pagani (Ludovica), Riccardo Mandolini (Damiano), Brando Pacitto (Fabio), Mirko Trovato (Brando), Isabella Ferrari (Simonetta) e Claudia Pandolfi (Monica), oltre a Chabeli Sastre Gonzalez (Camilla), Lorenzo Zurzolo (Niccolò), Giuseppe Maggio (Fiore), Tommaso Ragno (Fedeli) e Galatea Ranzi (Elsa).

Non mancheranno le novità già annunciate Max Tortora (Roberto), Thomas Trabacchi (Tommaso), Denise Capezza (Natalia), Sergio Ruggeri (Vittorio) e Filippo Marsili (Carlo), cui bisogna aggiungere quelle dietro le quinte con l'arrivo di Letizia Lamartire ad affiancare Andrea De Sica.

"L'adolescenza è così una scoperta continua" continua il teaser trailer, riportando l'attenzione sui Parioli, il quartiere di Roma in cui è ambientata la serie e che ha fatto da sfondo al caso delle Baby prostitute su cui, almeno inizialmente, la serie era ispirato. Ma soprattutto riportando l'attenzione su quell'adolescenza raccontata sempre più dal mondo delle serie tv in varie forme, lingue e declinazioni ma accomunata da quel senso di ribellione, scoperta continua, voglia di provare tutto e subito, tipico di questa età. Uno spettro di under 18 che su Netflix va da Elite a Tredici, da Sex Education a Baby e che su HBO e Sky Atlantic è incarnato da Euphoria.

"Non ci rendiamo conto che le nostre scelte cambieranno tutto...o forse non ci interessa".

Scelte di cui i ragazzi protagonisti dovranno in qualche modo affrontare le conseguenze in questa seconda stagione. Scelte che li hanno portati a scontrarsi con i valori della famiglia e della società. Chiara e Ludovica si dividono tra la vita da studentesse e la vita notturna.

Non mancheranno gli scontri tra idee, stili di vita diversi come quelli tra Niccolò e Brando e il gruppo di Fabio, Damiano, Chiara e Ludovica. Le scelte riguardano anche il futuro di questi ragazzi, figli della ricca borghesia romana, che usciti dalla scuola privata, dal liceo che stanno per finire dovranno decidere cosa fare.

Roma con i suoi paesaggi, le sue piazze e le sue ville è parte integrante della serie. La facoltà di Economia Ingegneria dell'Università di Roma Tor Vergata è stata utilizzata per ricreare il Liceo Collodi, la scuola privata frequentata dai protagonisti. Non mancano i luoghi più conosciuti come Piazza Navona e i suoi dintorni, ma anche gli hotel di lusso, i locali notturni e il litorale vicino Roma.

 

  • shares
  • Mail