TvBlog intervista Mirko Pajè, Direttore Creativo e Coordinamento Immagine del Gruppo Mediaset [Seconda Parte]

Ieri vi abbiamo proposto in esclusiva la prima parte dell’intervista a Mirko Pajè, Direttore Creativo e Coordinamento Immagine del Gruppo Mediaset. In questa seconda parte, Pajè ci racconta altri retroscena dal mondo della televisione e ci rivela, con un curioso aneddoto, come è nata l’intuizione vincente del Biscione ideato da lui e poi utilizzato da

di share

Ieri vi abbiamo proposto in esclusiva la prima parte dell’intervista a Mirko Pajè, Direttore Creativo e Coordinamento Immagine del Gruppo Mediaset. In questa seconda parte, Pajè ci racconta altri retroscena dal mondo della televisione e ci rivela, con un curioso aneddoto, come è nata l’intuizione vincente del Biscione ideato da lui e poi utilizzato da tutto il gruppo. (Qui la Fotogallery di alcuni marchi storici di programmi di Mediaset – Immagini tratte da ‘VideoLogo’ e ‘VideoIdentity’)

Che differenza c’è ad effettuare un’autopromozione sulle reti generaliste e su quelli del digitale terrestre?

“Il target generalista è più ampio mentre quello digitale è più mirato. Pensiamo all’idea di Mya: nasce come una precisa strategia su un determinato pubblico. Si parte da una ricerca di marketing da parte della rete sul tipo di audience che dobbiamo andare a catturare; scegliamo le parole chiave che possano identificarla, consideriamo la serie di prodotti che avremo sul canale e mettendo insieme tutto questo otteniamo gli elementi per costruire l’immagine e il design della nuova offerta televisiva. Tutto sommato è più semplice costruire un’immagine per un canale tematico che non per uno generalista”.

Come nasce un promo?

“È da precisare innanzitutto che ogni rete ha la propria direzione promozione. Ci sono i promoter che vi lavorano e che confezionano il promo. Noi pensiamo al packaging, ossia al design grafico e interveniamo quando la rete parla sul piano istituzionale. Per capirci, ci occupiamo non del singolo programma ma della rete vera e propria, quando appunto Canale Cinque o Italia Uno vogliono parlare si sé, e non attraverso i prodotti, ai propri telespettatori. E ovviamente interveniamo anche a livello di corporate per quanto riguarda Mediaset e tutte le società del Gruppo”.

Il conduttore di un determinato programma interviene sulla realizzazione dei promo?

“Alcuni intervengono altri invece no. C’è chi sceglie appositamente le immagini da mandare, chi interviene nella scrittura come nel caso di “Chi ha incastrato Peter Pan” dove ci ha aiutato proprio Paolo Bonolis fautore dell’idea del cartone animato. Abbiamo costruito il cartone scegliendo tra proposte di vari cartoonist e poi abbiamo realizzato il promo. Ma non solo Bonolis interviene sui promo in onda. Piero Chiambretti invece interviene, e pesantemente, sul piano autoriale”.

Bumpers Canale 5
Immagine Italia 1
Bumpers Rete 4
Loghi Mediaset


Logo Biscione MediasetLei è il creatore del simbolo del Biscione che caratterizza oggi Mediaset, parliamo di quello senza riquadro. Come nasce questa intuizione possiamo dire vincente?

“Il Biscione è stato il simbolo della prima avventura imprenditoriale di Silvio Berlusconi, ovvero Milano 2: il simbolo di Milano degli Sforza ma con un fiore in bocca. Un segno meno cruento rispetto a quella dello stemma classico sforzesco (Dove il Biscione ingoia una persona) e allo stesso tempo più intonato alla città del verde, Milano 2 dove risiedevano i primi studi Fininvest.Allora il marchio del Gruppo era il Biscione con il fiore con sotto scritto Gruppo Fininvest. Verso Natale ’83 – inizi ‘84, Berlusconi ci chiese un marchio da mettere sulla coda degli aerei che aveva acquistato. Quel marchio (che vedete in foto ndr) è il simbolo del “Biscione che viaggia su un tondo che rappresenta il mondo”. A Berlusconi piacque tanto questa stilizzazione da voler farla diventare il segno rappresentante l’intero Gruppo. Il nuovo segno si sostituì a quello che c’era e fu anche declinato con fiori di diverso colore a seconda delle diverse aree aziendali. Oggi quello di Mediaset è ancora un po’ diverso, sui toni azzurri, con una linea più arrotondata”.

La sua struttura si occupa anche della realizzazione degli spot sociali che vanno in onda sulle reti Mediaset. Come vengono costruiti?

“Realizziamo spot gratuitamente per le associazioni che ne fanno richiesta. Rivolgiamo attenzione a quelle associazioni che presentano delle tematiche più socialmente rilevanti: penso alla ricerca sul cancro della FAVO o alle iniziative di Save the Children per esempio. Ogni anno mandiamo in onda più di 6.000 spot e parliamo di 250 associazioni diverse. Per alcuni di loro realizziamo anche la campagna stampa”.

Se un nostro lettore volesse entrare in una struttura come la sua, quale trafile dovrebbe fare?

“Dipende innanzitutto dalle capacità del lettore. Nella mia Direzione lavorano 50 persone, che seguono 7 reti digitali e 3 generaliste, curando video, stampa, eventi… Poi c’è tutto il design dei siti, le comunicazioni istituzionali, i prodotti delle aziende del Gruppo. Sono docente di un Master di motion design all’Istituto Open Design e di un’altro all’Università Cattolica. I Master mi segnalano tanti giovani per gli stages, e le figure più gettonate sono i graphic designer con vocazione free lance. A noi piacciono anche giovani che sappiano lavorare contemporaneamente “su più tavoli” e che magari vogliano maturare esperienze di regia, montaggio e creatività. Se qualche lettore si riconosce in queste caratteristiche, può inviarci senz’altro il curriculum. Se se ne presenta la necessità, verrà preso in considerazione”.

Ringraziamo molto il dott. Pajè per la collaborazione e la disponibilità mostrata a TvBlog. (Share) Area Grafica Mediaset

Bumpers Canale 5

Loghi Mediaset e Bumpers
Bumpers Canale 5
Bumpers Canale 5
Immagine Canale 5
Immagine Canale 5
Immagine Italia 1
Immagine Italia 1
Bumpers Italia 1
Immagine Rete 4
Bumpers Rete 4
Bumpers Rete 4
Bumpers Rete 4
Evoluzione Logo Canale 5
Evoluzione Logo Italia 1
Evoluzione Logo Rete 4
Loghi Mediaset
Loghi Mediaset
Loghi Mediaset
Loghi Mediaset
Loghi Mediaset
Loghi Mediaset
Loghi Mediaset
Loghi Mediaset
Loghi Mediaset
Loghi Mediaset