Maurizio Costanzo Show - Speciale Allegria, tre ore di una piacevole televisione

Lo speciale in liveblogging su tvblog,it: tutte le info

Non ci inerpichiamo in troppi giri di parole: è stata una bella serata e partiamo da questo presupposto, Mike probabilmente ringrazierebbe per ciò che Canale 5 ha proposto questa sera. Nel (quasi) totale rispetto della memoria di uno che la televisione l'ha vista nascere, evolvere, cadere e rialzarsi lo speciale del Maurizio Costanzo Show ha regalato davvero tanta Allegria e il titolo ha rispecchiato in toto le tre ore di trasmissione.

Costanzo, a differenza della versione classica del suo programma, stavolta ha spiazzato il pubblico comportandosi più da ospite che da padrone di casa facendo un passo indietro e lasciando strada spianata a Gerry Scotti che più che spalla è stato il vero timoniere della serata.

Ha preso in mano il programma conducendo un talk, genere a lui marziano ma tutto sommato caparbio sia data la poliedricità della sua lunga carriera in tv, sia data l'investitura che Mike gli regalò nel 2000 nel programma Provini quando lo ufficializzò suo erede.

Con una narrazione costruita passo passo sulle tappe fondamentali della vita professionale di Mike, gli ospiti abbracciano figurativamente Mike giocando sui suoi pregi e difetti: dalle papere alla sua rigorosità fino alla sfera privata che viene accarezzata con suo figlio in studio che legge brandelli del libro scritto a 4 mani con Mike, tutto senza indugiare troppo ma emozionando.

Se dobbiamo trovare una nota stonata che si sarebbe potuta evitare volentieri è l'ospitata di Pio e Amedeo che ha rasentato il fuori luogo. Conosciamo bene l'animo 'caciarone' della coppia di comici ma certe battute e sketch che poco hanno avuto a che fare con il vero senso della serata hanno provocato un certo smarrimento, dissacrando (e massacrando) anche la memoria di un cimelio del tubo catodico ovvero la storica cabina del Rischiatutto resa come una gabbia per alcuni dei presenti (Simona Ventura, Walter Veltroni, Vittorio Sgarbi) 'vittime' della coppia di comici che ha trasformato il gioco in un momento trash da occasione persa.

Fortunatamente il vero peso dello special sono stati i ricordi, le parole di suo figlio Nicolò (una frase fra tutte: "Io lo sento ancora vivo") e i tanti filmati presi dalle teche Mediaset che in questi giorni daranno sfogo al meglio delle loro potenzialità soprattutto in vista del Mike Day di Sabato su Canale 5.

Tutto sommato ciò che rimane della (lunga) bella serata è il piacere di regalare una trasmissione sorridente, emotiva ma non luttuosa, proprio come avrebbe voluto Mike. E se per una volta non ci lamentiamo della lunghezza del programma ci può stare, d'altronde è Mike.

Maurizio Costanzo Show - Speciale Allegria: diretta


Segui la diretta dello special su TvBlog:

  • 21:20

    In attesa dello speciale dell'MCS si ride di gusto riguardando le storiche papere di Mike

  • 21:32

    Paperissima Sprint - Speciale Supermike è terminato. Pausa pubblicitaria e poi si inizia con lo special

  • 21:40

    Allegria, si apre la serata. Costanzo e Gerry Scotti si presentano ad un foltissimo pubblico. Filmato su Gerry a "Provini" del 2000, Mike lo reputa il suo successore.

  • 21:44

    Ospiti presentati, manca solo Nicolò il primo figlio di Mike che fa il suo ingresso in studio. A seguire un filmato riassuntivo della storia professionale di Mike in 2 min e 30 sec. Nicolò è visibilmente emozionato

  • 21:46

    Baudo: "Mike grandissimo maestro, noi colleghi tuoi siamo stati dei coristi e tu un solista"

  • 21:51

    E' possibile che qualcuno possa storcere il naso vedendo in mezzo agli ospiti due perfetti sconosciuti per Mike: Pio e Amedeo. Perché? Che valore possono dare ad un ricordo di un signore della TV?

  • 21:55

    Walter Veltroni: "Ci sono 3 cose che hanno cambiato l'Italia: le autostrade, la scuola dell'obbligo e Mike Bongiorno"

  • 21:58

    Siamo al secondo RVM di riferimento tra Mike e l'erede Gerry Scotti, sembra quasi si voglia fare pressing sul passaggio di testimone. Vero che ci saranno tante cose che accomunano Mike e Scotti, ma andiamoci piano.

  • 22:02

    E' il turno di Simona Ventura che incontrò Bongiorno a Telemike alla fine degli anni '80. La conduttrice fu concorrente di una puntata: "Vorrei fare un programma sportivo" Mike: "Ne parleremo con Berlusconi"

  • 22:07

    Costanzo è silente, Gerry conduce. Filmato sui volti politici passati per i giochi di Mike, ecco un giovane Matteo Renzi e a seguire Matteo Salvini che tentò anche Il pranzo è servito.

  • 22:11

    In platea ci sono due concorrenti che hanno fatto la storia a modo loro: la signora Longari e il signor Giancarlo, famoso per quella famosa battaglia delle amazzoni che diventò virale. Palla al balzo per Pio e Amedeo che si sprecano in battute fuoriluogo.

  • 22:17

    Ancora Pio e Amedeo per metter su un improvvisa manche del Rischiatutto totalmente trash. Simona Ventura concorrente in cabina, i due comici pongono domande come "A cosa pensava Valeria Marini quando era fidanzata con Vittorio Cecchi Gori?". Momento evitabile.

  • 22:22

    Si torna a un'atmosfera più sacra, il ricordo di Mike passa soprattutto per la figura delle vallette parlanti. In un filmato si ripercorrono tutte le cosiddette da lui "aiutanti". Sabina Ciuffini, Paola Barale e Antonella Elia in studio.

  • 22:27

    La Ciuffini si comuove riguardandosi ai tempi di Rischiatutto.

  • 22:32

    Paola Barale racconta di quando lasciò La Ruota della fortuna dopo 7 anni di lavoro con Mike: "La rete mi propose di fare La sai l'ultima con Gerry, mi portò via lui" Scotti: "Sì, quando lo incontrai cambiavo strada"

  • 22:34

    La prima puntata di Paola Barale a La Ruota della Fortuna

  • 22:38

    Primo blocco pubblicitario dopo un'ora di trasmissione piena. La prima considerazione è la quasi totale assenza di Costanzo e la padronanza di Scotti, nota stonata Pio e Amedeo, bene i filmati a correlare le tappe della storia di Mike

  • 22:45

    Si riprende da Antonella Elia, discussa valletta dell'edizione 1995/96 de "La ruota della fortuna" celebre la sua litigata per la pelliccia fatta in pelle animale.

  • 22:48

    Parla finalmente Costanzo, domanda a Nicolò: "In casa cosa diceva Mike di Antonella?" Lui è in seria difficoltà sul rivelare il 'dietro le quinte'. Elia: "Mike mi disse che ero un po' rincog*****a" Baudo: "A distanza di tempo la Elia è ancora rincog*****a"

  • 22:52

    Curiosità: Lo studio che vedete è quello che solitamente viene utilizzato per le registrazioni di Tu si que vales, lo studio 8 del Centro Titanus Elios di Roma.

  • 22:57

    Vittorio Sgarbi e Mike ebbero un diverbio forte a Telemike nel 1992 che rimase nella storia

  • 23:00

    La signora Livoli fu nota per la truffa a Telemike. Viene ricordata nel filmato d'epoca.

  • 23:04

    Le imitazioni: decine, che dire centinaia. Da Alighiero Noschese a Massimo Lopez a Gigi Sabani.

  • 23:10

    Lopez e Mike a Viva Napoli 1996

  • 23:11

    Nicolò: "Io lo sento vivo nonostante lui sia scomparso, lo vedo nella gente. Nel loro cuore è ancora presente".

  • 23:13

    Performance di Massimo Lopez che, a proposito di Napoli, interpeta "Tu vuò fà l'americano" imitando Bongiorno.

  • 23:14

    Viene richiamata in causa la Signora Longari per sviscerare il caso della 'caduta sull'uccello' divenuta leggenda metropolitana. L'ha detto? Non l'ha detto? La storica concorrente ufficializza: "No, non l'ha mai detto".

  • 23:18

    Dalla biografia "La versione di Mike" (un libro scritto da Nicolò Bongiorno insieme a suo padre) il figlio legge un passaggio sull'infanzia del conduttore non facile

  • 23:27

    Pubblicità. Passa il promo di Caduta Libera - Grazie Mike

  • 23:32

    Si riprende da Pio e Amedeo (bah...) per una seconda manche del rischiatutto versione trash. E' Walter Veltroni la vittima.

  • 23:37

    Chi cercava la rivalità fra Mike e Pippo Baudo? "Lui" risponde il conduttore "Io inventai Luna Park, riuscimmo a battere La Ruota della fortuna"

  • 23:42

    Costanzo a Nicolò: "C'è una domanda che avresti voluto fare a tuo padre e non hai potuto fare?" Lui risponde: "Ma tu sei stato bene con te stesso in questi anni di carriera? Secondo me lui è stato felice"

  • 23:46

    Da "La versione di Mike" Gerry Scotti legge un altro frammento che stavolta riguarda l'amore tra Mike e Daniela Bongiorno che è in collegamento telefonico.

  • 23:48

    "A me ha dato tanto. Lui è veramente un esempio per tutti" dice Daniela nella breve telefonata.

  • 23:49

    Gerry spalleggia Costanzo che appare più come ospite di casa questa sera nonostante la casa sia la sua. "Questa serata è stata fortemente voluta da lui" sottolinea Scotti.

  • 23:52

    I Festival di Sanremo condotti da Mike sono 11, tra le tante anche quella del 1964 quando vinse Gigliola Cinquetti con "Non ho l'età"

  • 23:58

    33 anni dopo, nel 1997 fu il turno dell'ultimo "Festivàl" con Piero Chiambretti e Valeria Marini

  • 00:01

    Chiambretti chiama in causa Sgarbi: "Mike è stato un'opera d'arte viva", Sgarbi: "E' più vivo Mike qui che Costanzo" il giornalista a quel punto lancia un sonoro "Vaffa" che viene accolto con il boato divertito del pubblico.

  • 00:08

    Pierino racconta alcuni episodi nel dietro le quinte all'Ariston di Sanremo.

  • 00:09

    "E dopo un trio d'eccezione un duo della quale faremmo a meno" Quanta sincerità avrà messo Gerry Scotti nel presentare (ancora?) Pio e Amedeo?

  • 00:14

    Pubblicità.

  • 00:19

    Alcune righe da "La versione di Mike" il momento in cui decise di lasciare la Rai. Costanzo: "Quando nacque Canale 5 Berlusconi scritturò Corrado, Sandra e Raimondo, Mike Bongiorno e il sottoscritto, sono preoccupato perché sono rimasto l'unico"

  • 00:25

    La coppia inossidabile Fiorello + Mike. Negli anni 2000 la tv li ha visti spesso insieme come testimonial nella pubblicità ma la loro unione lavorativa è andata oltre tramutandosi in un grande rapporto di amicizia. Fiorello interviene da un backstage di cinecittà

  • 00:34

    8 settembre 2009, la data più triste: la morte di Mike. In un filmato alcuni dei momenti del suo funerale. In studio si alza il pubblico per tributare un lungo sentito applauso, Scotti si commuove.

  • 00:38

    Lo special si chiude con forte impatto emotivo, i due conduttori si stringono la mano e salutano gli ospiti. L'appuntamento con il Mike Day è per Sabato dal mattino alla notte su Canale 5.


Maurizio Costanzo Show - Speciale Allegria, in diretta dalle 21:30


Le anticipazioni ve le abbiamo date qualche giorno fa con la lista degli ospiti ma oggi è il giorno dello Speciale Allegria del Maurizio Costanzo Show, una serata all'insegna del ricordo di Mike Bongiorno a distanza di 10 anni dalla sua scomparsa. La serata sarà condotta da un duo: Costanzo e Gerry Scotti, che fu investito come successore del Re dei Quiz.

Da Simona Ventura a Pippo Baudo, da Vittorio Sgarbi a Massimo Lopez all'indimenticata Giuliana Longari storica concorrente del Rischiatutto oltre che il figlio di Mike, Nicolò che dal 2010 porta avanti con la sua famiglia la Fondazione Mike Bongiorno volta alla raccolta di fondi per scopi benefici.

Tanti i momenti di spettacolo che si susseguiranno sul palco dello speciale che TvBlog seguirà a partire dalle 21:30.


Maurizio Costanzo Show - Speciale Allegria, il programma


Lo speciale è prodotto fa Fascino P.g.t. per Mediaset ed è scritto da Luca Zanforlin. A cura di Doriana Patanè, la regia è di Valentino Tocco.

Maurizio Costanzo Show - Speciale Allegria, dove seguirlo


E' visibile in HD anche sul canale 505 del digitale terrestre, 105 di Sky e TivuSat anche in diretta streaming online sul sito ufficiale di Mediaset.

Maurizio Costanzo Show - Speciale Allegria, Second Screen


Maurizio Costanzo Show è anche su Facebook con una pagina ufficiale.
Twitter: @Costanzo
L'hashtag per commentare sui social è #mauriziocostanzoshow.

  • shares
  • Mail