Matrimonio a Prima Vista Italia 2019, le coppie della nuova stagione

Matrimonio a Prima Vista Italia 2019 trasloca su Real Time: in attesa del debutto conosciamo le tre coppie protagoniste.

Quarta stagione per Matrimonio a Prima Vista Italia, che debutta mercoledì 4 settembre in prima serata su Real Time (DTT, 31) dopo tre anni trascorsi su SkyUno. Novità nel cast di esperti, con Fabrizio Quattrini al posto di Gerry Grassi e i confermati Nada Loffredi e Mario Abis.

Il fulcro di tutto sono le tre coppie protagoniste. E allora, approfittando della messa in onda in anteprima sulla piattaforma pay DPlay, diamo un'occhiata ai sei sposi di questa edizione.

Marco e Ambra


32 anni, di Terni, Marco Rompietti di professione organizza eventi: principali caratteristiche sguardo pulito e ottimi sentimenti. Cresciuto senza la mamma, che sente sempre accanto a sé, vive con il padre e il fratello e appare da subito l'elemento più maturo, intelligente, ironico, consapevole di tutta la compagnia. "Un uomo dolce, sensibile, accondiscendente, attento ai minimi particolari, capace di esprimere le emozioni..." come viene descritto dagli esperti


Per lui hanno scelto Ambra Radicioni, 27 anni, infermiera di Ardea, in provincia di Roma. Anche lei ha un lutto difficilissimo alle spalle, come la perdita del padre, ed è quella che più di altri sembra faticare ad entrare nella dimensione delle nozze. Non riesce ad andare oltre la prima impressione 'fisica' su Marco e così ha difficoltà anche a guardarlo negli occhi. Un'ottima premessa per chi ha scelto di partecipare a un programma tv: attese troppo alte e strumenti magari ancora deboli non sono una buona combinazione. "Timida, chiusa in se stessa, che ha bisogno di cure e di amore... il rapporto potrebbe funzionare soprattutto in questa chiave" spiega Abis nella presentazione. E il condizionale non aiuta.

Luca e Cecilia


Anche Luca Serena ha 32 anni, consulente per la sicurezza di Borgosesia (VC) e viene descritto come un ragazzo semplice, educato, rispettoso, razionale per difesa anche con l'ironia.


Per lui c'è Cecilia Destefanis, 32 anni di Roma e di professione erborista, dall'aspetto sbarazzino e dal look davvero interessante (e vedremo che la madre non è da meno). Ricca di contraddizioni per gli esperti, si muove tra anticonformismo e tradizione, con molte incertezze, ma anche con molta ironia e autoironia. E per loro gli esperti individuano una buona intesa sessuale, con un punto di forza nel piacere di divertirsi.

Fulvio e Federica 



32 anni anche per Fulvio Amoruso che viene da Castiglione della Pescaia (Grosseto) ed è un addetto di logistica. Gusti semplici e voglia di donna dai valori tradizionali, che stringa l'occhio alle 'femmine del sud', come la mamma e la nonna, Fulvio sembra già più un 'bambinone' estroverso, amante della forma fisica, delle moto e degli abiti non propriamente classici. Descritto come una persona "molto solida e sicura di sé, di lunga esperienza, che ama nelle donne il bello e la dolcezza" sembra non fare subito breccia nel cuore della compagna scelta per lui: sarà stato il damascato alla federico FashionStyle scelto per le nozze a 'perplimere' la moglie, rimasta piuttosto freddina al primo incontro.

Lei è Federica Majorano, 30 anni da Arluno, in provincia di Milano, anche lei di origini meridionali con un padre (vivaddio) ben lontano dagli stereotipi. Davvero molto bella, per gli esperti è soprattutto una "donna forte, indipendente, dai valori importanti, ma molto introversa, che aggredisce per difenersi e che ha bisogno di un uomo che rassicuri senza apparire sottomesso". Una coppia che darà "spunti interessanti al nostro lavoro, ma che dobbiamo seguire molto da vicino" dicono gli esperti. Ottimo.

  • shares
  • Mail