Adesso Chris Meloni può tornare in Law & Order: SVU

Dopo il brutale e improvviso addio nel 2011 senza alcuna conclusione, Chris Meloni potrebbe tornare in Law & Order: SVU

Non c'è ancora un contratto firmato, nè un primo accordo di massima. Eppure si respira ottimismo per un possibile ritorno di Christopher Meloni sul set e nel cast di Law & Order:SVU.

L'attore lasciò la serie tv di NBC (trasmessa in Italia dai canali Mediaset sia Premium che Free) nel 2011 dopo il fallimento delle trattative per il rinnovo del contratto. Quindi gli spettatori hanno visto il suo personaggio fino alla fine della dodicesima stagione per poi non ritrovarlo più nella tredicesima, con l'unica spiegazione concessa che Elliot Stabler era andato in pensione dalla polizia di New York. Nessun addio, nessuna festa di pensionamento, nessuna storia di chiusura del percorso narrativo del personaggio.

Nel sistema americano gli attori quando entrano in un pilot scommettono, come produttori e network, sul successo della serie in cui lavorano firmando un accordo che, in caso di ordine a serie, dura in media per 6-7 stagioni. Ovviamente parliamo dei canali broadcaster come ABC, NBC, CBS, FOX e The CW, non delle piattaforme di streaming o dei canali cable. Quindi se la serie ha successo e prosegue per sei anni, non devono esserci più trattative tra le parti, naturalmente possono esserci casi in cui a seguito di un clamoroso successo della serie (vedi This is Us) si possano ridiscutere gli accordi economici.

Superata la soglia della sesta/settima stagione ogni successivo rinnovo di serie deve essere accompagnato da un rinnovo di contratto tra gli attori principali. Ecco così che assistiamo a attori/attrici che decidono di intraprendere altre strade e a lunghe ed estenuanti trattative spesso convenienti per gli attori (i cast di Friends e The Big Bang Theory hanno raggiunto accordi da un milione di dollari a episodio).

Nel 2011 il contratto di Chris Meloni era in scadenza. Le trattative tra l'attore e la produzione di Dick Wolf/NBC Universal erano in corso ma a maggio di quell'anno tutto si interruppe in modo brutale. L'attore decise così di lasciare la serie, senza così girare un "addio in scena" del suo personaggio.

A più di 8 anni di distanza sembra poter arrivare una svolta, soprattutto per dare ai fan la conclusione desiderata per l'amato personaggio. Warren Leight, showrunner della serie che si prepara alla ventunesima stagione (in Italia dal 6 settembre su Premium Crime la seconda metà della ventesima) diventando così la serie live-action più longeva della tv, ha dichiarato a TvLine

Guarda: direi che fra qualche anno, qualche decennio, quando SVU sarà arrivato alla conclusione, Meloni tornerà per l'ultimo episodio o anche prima.

Leight

ha però anche aggiunto che le trattative sono gestite a un livello superiore al suo e che quindi non dipende sicuramente da lei. "In ogni caso non siamo ancora arrivati a quel punto" quasi a voler allontanare ogni ipotesi che la ventunesima possa essere l'ultima stagione.

Una timida apertura sembrerebbe registrarsi anche dalle parti dell'attore, che lo scorso dicembre rispondendo a un utente su Twitter, diceva di non aver piani per un suo ritorno.


Nè l'attore nè il suo agente hanno commentato le parole di Leight ma TvLine ha raccolto l'indiscrezione di una fonte vicina a Chris Meloni che ha riportato come l'attore potrebbe essere interessato a partecipare a un arco di cinque o sei episodi quando la serie arriverà all'ultima stagione per dare ai fan una conclusione al suo personaggio.

Pur aprendo alla possibilità e chiarendo che "prima o poi il personaggio di Meloni tornerà", Warren Leight ha spiegato che non sarà così semplice farlo. Perchè saranno passati anni e quindi Stabler che fine ha fatto nell'universo della serie? "dove è stato? come spieghiamo l'assenza? sarà una sfida".

Una sfida che i fan sicuramente sono disposti a cogliere.

  • shares
  • Mail