È successo in TV – 30 agosto 2010: la prima conduzione di Mentana al TgLa7 (VIDEO)

"Mi sono sentito come Cappuccetto Rosso per tutti gli in bocca al lupo" il primo commento alla Mentana in apertura della sua prima edizione da direttore-conduttore

Fondatore del Tg di punta Mediaset (il Tg5) e ora traghettatore del notiziario della rete di Urbano Cairo: Enrico Mentana ha portato in alto, sul palmo della mano, l'informazione targata La7 ed è con lui che riapriamo il diario storico del piccolo schermo.

Era l'11 novembre 2004 quando salutò con un emozionato "Ciao" i telespettatori del Tg di Canale 5 dopo 12 lunghi anni nella testata. Da allora prima di rivederlo nel ruolo di direttore dovettero passare ben 6 anni (con di mezzo la dimissione dalla carica di direttore editoriale di Mediaset) e attendere il 2 luglio 2010 quando Mentana subentrò ad Antonello Piroso che così lasciò il posto dopo 4 anni di onorato lavoro.

Tanto lavoro ci fu dalla data d'insediamento al 30 agosto della quale vi parliamo oggi essendo passati 9 anni. Un restyling allo studio, al logo, all'impostazione del notiziario improntato maggiormente sui temi di politica interna che sul resto dei fatti generalmente raccontati nei telegiornali delle altre reti generaliste (ma non per questo trascurati).

Si parte. Alle ore 20 di 9 anni fa esatti Enrico Mentana pronuncia le prime parole da anchorman del TgLa7:

Non è che cambiano le cose da ieri a oggi evidentemente. Sempre cercheremo di fare informazione nel modo più completo, aperto e libero. Cercheremo di mettercela tutta. Solo una parola per me personalmente: mi sono sentito come Cappuccetto Rosso per tutti gli in bocca al lupo della giornata. Grazie a tutti. Cerchiamo di farcela, cerchiamo di farlo bene e cerchiamo di proporci come scelta concorrenziale in questa edicola elettronica delle 8 di sera.

I risultati d'ascolto pubblicati il giorno seguente hanno premiato l'approdo di Mentana registrando una media di 1.489.000 i telespettatori con uno share del 7,3% che per una rete come La7 è un dato decisamente importante.

Curiosamente le prime 9 candeline da direttore della testata giornalistica de La7 vengono spente in un periodo di fibrillazioni politiche. Tanti i colpi di scena raccontati dal 2010 a oggi, ultima in ordine di tempo la crisi di governo che si era aperta pochi giorni prima di Ferragosto. Una vicenda che ha richiamato Mentana dalle meritate ferie per rimettere piede negli uffici dell'emittente, organizzare le maratone che si stanno susseguendo (quelle maratone che hanno caratterizzato il suo percorso da direttore del TgLa7) e quindi documentare i movimenti dei palazzi in diretta.

  • shares
  • Mail