NCIS 17, (Spoiler) potrebbe restare più a lungo del previsto

Anticipazioni sulla prossima stagione di NCIS

Attenzione Spoiler sulla stagione 16 di NCIS

In Italia su Rai 2 NCIS è attualmente in pausa, in onda durante il giorno (e su FoxCrime) repliche delle precedenti stagioni. La seconda parte della sedicesima stagione, a meno di sorprese, dovrebbe riprendere su Rai 2 dal 7 settembre dall'episodio 13 nella nuova serata del sabato dopo che la domenica sera è stata occupata dall'arrivo di Fabio Fazio sulla rete.

Negli Stati Uniti l'episodio 24, finale della sedicesima stagione, è stato trasmesso lo scorso 21 maggio e, come vi abbiamo raccontato qualche mese fa, l'ultima scena ha lasciato di stucco gli spettatori con il ritorno di un personaggio molto amato.

Se sapete di chi stiamo parlando perchè ne avete letto qui da noi o altrove, continuate pure nella lettura, altrimenti aspettate il 23 novembre quando a meno di cambi di programmazione su Rai 2 dovrebbe andare in onda l'episodio in questione il 16x24.

Per chi ha proseguito nella lettura, ricordiamo come in quell'ultima scena Gibbs (Mark Harmon) incontra Ziva (Cote de Pablo). "Ciao Gibbs, non c'è tempo per le smancerie, sei in pericolo. Bé non dici niente?" "Ziva" risponde Gibbs, questo l'unico scambio della scena girata in gran segreto e non anticipata da promo o da indiscrezioni, a differenza per esempio del precedente episodio della stagione 16 di NCIS anche questo dedicato alla storia di Ziva.

La scena finale non era stata inclusa nei copioni e negli ordini di produzione distribuiti ai vari membri del cast e dello staff della serie. Gli showrunner Frank Cardea e Steven D. Binder erano gli unici ad avere le copie dei copioni di questa breve scena di pochi secondi. La scena è stata girata con un ristretto gruppo di operatori, a mezzanotte, dopo che tutti erano andati a casa da oltre un'ora, quindi aspettando che effettivamente tutti fossero andati via. Cote de Pablo è stata fatta entrare negli studi da un'ingresso secondario. Insomma segretezza massima per fare in modo che fosse una sorpresa per gli spettatori.

In quell'occasione era stato rivelato che, naturalmente, la vicenda sarebbe stata ripresa nel primo episodio della stagione 17 in onda negli Stati Uniti il prossimo 24 settembre.

Non sarà però l'unico episodio in cui ritroveremo Ziva in NCIS. Infatti il co-showrunner Steve Binder ha svelato a TVLine che Cote de Pablo sarà in almeno altri due episodi nel corso della stagione, probabilmente nella seconda metà "qualcosa che avevamo già concordato".

Frank Cardea, l'altro showrunner, ha spiegato che "avevamo iniziato a pianificare il suo ritorno due mesi prima di quando poi è effettivamente avvenuto. L'abbiamo contattata ed era disponibile". L'autore ha anche spiegato come Cote de Pablo avesse la propria idea riguardo al suo personaggio "aveva idee molto precise su dove fosse Ziva e questo è diventato il seme da cui poi tutto è partito." Cardea ha anche spiegato come lo scambio di battute del finale di sedicesima stagione nasce proprio dall'idea che Cote de Pablo aveva del personaggio "era la sua idea su come sarebbe dovuto tornare il personaggio, voleva che fosse sorprendente e che includesse un elemento di pericolo, e nel mezzo di un evento caotico".

Cardea ha anche spiegato in cosa consiste questo "pericolo", legato ha quello che è successo a Ziva e dove è stata "negli ultimi 4 o 5 anni dal momento in cui è 'morta'. E attenzione, entrambi sono in pericolo non solo Gibbs".

  • shares
  • Mail