Station 19, su Canale 5 arrivano i Vigili del fuoco "amici" di Grey's anatomy

Su Canale 5 parte Station 19, secondo spin-off di Grey's anatomy ambientato in una caserma dei Vigili del Fuoco che dista solo tre isolati dal Grey Sloan Memorial

Meredith Grey torna a Mediaset, in un certo senso e solo per qualche minuto. Se Grey's anatomy ha lasciato Italia 1 ormai da anni per La 7, il suo secondo spin-off (il primo è stato Private Practice) debutta da questa sera, 7 agosto 2019, alle 23:50 su Canale 5. Stiamo parlando di Station 19, nuova serie tv ambientata nel mondo del medical drama più famoso della tv, pronto a fare il suo esordio sulla tv generalista.

A qualche isolato dal Grey Sloan Memorial


A differenza di Private Practice, che era ambientato a Los Angeles, Station 19 si trova molto più vicino alla sede principale della serie originale. La location è infatti una stazione dei Vigili del Fuoco che si trova a soli tre isolati dal Grey Sloan Memorial.

Qui lavora la squadra capitanata da Pruitt Herrera (Miguel Sandoval), di cui fa parte anche la figlia Andy (Jaina Lee Ortiz). Un malore dell'uomo lo costringe al ricovero in ospedale (vi lasciamo immaginare quale) e, soprattutto, a nominare un suo successore. Pruitt decide così di mettere a confronto Andy e Jack Gibson (Grey Damon), facendo affrontare loro un periodo di prova prima di prendere la sua decisione.

La tensione, all'interno della Caserma, è destinata a salire: tra operazioni di salvataggio e spegnimenti di incendi, Andy e Jack dovranno dimostrare di avere le carte in tavola per diventare il nuovo Capitano. Quello che complicherà davvero le cose, però, è che i due hanno una relazione segreta, che rischia di essere compromessa dalla competizione.

Ovviamente, la serie tv segue le vicende di tutto il gruppo, esplorandone i lati più personali: Maya Bishop (Danielle Savre), ad esempio, è la migliore amica di Maya nonché ex campionessa olimpica; Travis Montgomery (Jay Hayden) è ancora in lutto per la scomparsa del compagno; Dean Miller (Okieriete Onaodowan) è il burlone del gruppo e Vic Hughes (Barrett Doss) è la più giovane, che deve dimostrare le sue capacità. La Polizia, invece, è rappresentata da Ryan Tanner (l'italiano Alberto Frezza), con cui Andy ha avuto una relazione in passato. A legare la serie con Grey's anatomy, infine, il personaggio di Ben (Jason George), marito di Miranda (Chandra Wilson) che da tempo ha lasciato la carriera medica per provare l'adrenalina del mestiere del pompiere.

Una serie ad hoc per i fan di Grey's


Station 19 è stata costruita appositamente per agganciare i fan di Grey's anatomy, tanto che la sua vicinanza geografica con l'ospedale è la scusa perfetta per costruire una serie di crossover che vedremo già dal primo episodio, con la presenza di Ellen Pompeo e della Wilson (ma che a causa della messa in onda sfasata con la serie madre non saranno del tutto godibili).

Cambia lo sfondo ed il tipo di emergenza, ma il cuore di Station 19 è lo stesso di Grey's anatomy, ovvero raccontare le vite di un gruppo di persone comuni chiamate ad imprese a volte faticose, altre eroiche, ma sempre dando il massimo.

Station 19, streaming


E' possibile vedere Station 19 in streaming sul sito ufficiale di Mediaset, e sull'app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere nella sezione "On Demand".

  • shares
  • Mail