• Tv

Hbo tra Middlesex e T.: il cambio di sesso è la nuova frontiera da abbattere

Quest’estate la Hbo aveva acquistato i diritti di “Middlesex”, romanzo scritto da Jeffrey Eugenides che affronta il tema dell’ermafrodismo. Ora, la stessa rete annuncia di voler realizzare una serie dal titolo “T.”, dove ad essere protagonista sarà una donna che decide di diventare uomo. Il delicato argomento sarà trattato da due sceneggiatori, Anya Epstein e

Quest’estate la Hbo aveva acquistato i diritti di “Middlesex”, romanzo scritto da Jeffrey Eugenides che affronta il tema dell’ermafrodismo. Ora, la stessa rete annuncia di voler realizzare una serie dal titolo “T.”, dove ad essere protagonista sarà una donna che decide di diventare uomo.

Il delicato argomento sarà trattato da due sceneggiatori, Anya Epstein e Dan Futterman (foto), che lavoreranno anche alla terza stagione di “In treatment” ma che in passato si sono già fatti conoscere grazie ad una serie provocatoria come “Tell me you love me”. I due starebbero già scrivendo il pilot.

L’idea della serie è quella di portare in tv un tema delicato come il cambio di sesso senza fare retorica e soprattutto senza troppi giri di parole: la fonte d’ispirazione dei due autori, non a caso, è stata lo show radiofonico “This American Life”, conosciuto per la capacità di parlare di argomenti a sfondo sessuale in modo schietto e realista.

Con “T.” e “Middlesex”, non solo la Hbo si conferma all’avanguardia sui temi di dominio pubblico, ma ci troviamo di fronte ad un altro tabù abbattuto nei telefilm: sono lontani i tempo dell’omosessualità sdoganata in “Melrose Place” o della relazione tra il candidato Senatore Darling e la trans Carmelita in “Dirty sexy money”.

Se in Italia un tema del genere in queste settimana è diventato di attuale tramite una storia vera, raccontata attraverso gli occhi del “Grande Fratello”, in America si è già al passo successivo, ovvero quello di metabolizzarne gli elementi ed inserirli in un intrattenimento seriale, attraverso i filtri di una storia inventata che sappia anche far riflettere.

[Via Variety]

I Video di Blogo

Sarah parla con Caitlin della sua identità sessuale: una scena di We Are Who We Are